TuttoCampania — 13 febbraio 2011

Quello che fa da sempre la differenza al Memorial Franco Iervolino, di San Gennarello di Ottaviano, è il clima che si istaura, l’aria che si respira, in ogni momento dell’evento. Un clima fatto di armonia organizzativa, frutto del lavoro di un Team che dell’armonia fa il suo motivo conduttore, e riesce splendidamente a tradurla in ogni fase della gara, della manifestazione che dedica agli atleti, alla cittadinanza e, soprattutto, alla memoria di Franco. La quinta edizione dell’appuntamento agonistico organizzato dall’Asd ‘Le Tartarughe’ riesce ancora una volta a migliorare sé stesso, ed ecco spiegato il perché della tanta voglia di partecipazione che caratterizza da sempre questo evento. Desiderio di esserci che si è tradotto, ancora una volta, nella necessità di aumentare il numero degli atleti ammessi al via.


In tanti in gara quindi, su un percorso non facilissimo, con tasso di umidità molto alto, ma con adrenalina a mille, per tutti!


Angelo Iannelli (Fiamme Azzurre) candidato alla vittoria già prima del via, ha tenuto fede al suo ruolo di primo attore ed ha gestito al meglio la sua gara, facendo la differenza in salita, nella seconda parte del tracciato. A tenergli testa, nei primi km, solo il Marocchino Adim Ismail, portacolori delle Fiamme Argento. All’arco d’arrivo un buon 30’59’ per Iannelli, con Adim a 33′. Per la terza piazza, per il terzo gradino del podio, sprint tra Pasquale Scala e Giuseppe Soprano. Alla fine l’ha spuntata Scala, forte di una splendida evoluzione cronometrica registrata nelle ultime gare e, soprattutto, di un finish di quelli che tutti temono. Per il portacolori dell’Hinna un buon 32’09’, con l’ottimo Soprano (Montemiletto Team Runners) a soli 2′. Quinta posizione per l’altro Magrebino in gara, Mourid Morad, dei Podisti Cava Picentini Costa d’Amalfi.


La gara in rosa ha visto l’immediato confronto tra le due atlete più accreditate prima del via: Alessandra Insogna e Tina Franzese. Passaggio in coppia ai 2000 metri dal via, per poi registrare la differenza tra le atlete con il prosieguo dei km. Alessandra Insogna (Amici del Podismo Maddaloni) ha saputo tenere alto il ritmo, nonostante le varie ascese previste, e chiudere con un più che buono 38’46’ finale, per un bel ritorno alla vittoria. Tina Franzese (Atletica I Pini-Crispano) ha confermato di andare forte (2° al traguardo in 39’25’), considerando soprattutto che poche ore prima, nelle indoor a ponticelli, ha fatto suo il titolo sui 3000 master. Terza piazza per Ania Paniak (gragnano in Corsa). Per Ania Paniak un buon 41’03’. Quarta e quinta al traguardo Marilisa Carrano (Atl. Scafati) e Alba Vitale (Montemiletto Team Runners).


La classifica a squadre ha sorriso al team Il Laghetto, con il Marathon Club Frattese e l’Amatori Vesuvio a fargli compagnia sul podio.


Come tradizione, durante le premiazioni, anche l’estrazione a sorte di un viaggio per due persone, offerto da Di Prisco Viaggi. Quest’anno la fortuna ha arriso a Gennaro Pappalardo, del team Antoniana Runners-Ermes Siano. Per Gennaro (e chi con lui) un sogno da godere, lungo una settimana. Un sogno che è frutto di una bella giornata di Sport vissuta a San Gennarello di Ottaviano. Una bella giornata vissuta dove l’armonia regna sovrana, e dove il piacere di correre è ancor più tale.

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • nicola meccnico – Amici del Podismo Maddaloni

    Belle gara, nonostante il percoso abbastanza duro, complimenti agli organizatori!

  • levi raffaele joy of running poggiomarino

    UN GRAZIE AGLI AMICI DELLE TARTARUGHE PER LA PERFETTA ORGANIZZAZIONE TUTTO CHIUSO AL TRAFFICO UN PERCORSO MOLTO TECNICO CON SALITE IMPEGNATIVE E UN ARRIVO IN DISCESA DOVE ESPRIMERSI A PIENO
    UN DOPO GARA ECCEZIONALE BRAVI AL PROSSIMO ANNO

  • vittorio mazzariello atletica ermes antonianarunne

    complimenti a tutti gli organizzatori,tutto al posto giusto…..un ringrazziamento particolare a salvatore ed agostino per la loro disponibilita’bravi bravi bravi(VI ASPETTIAMO ALLA NOTTURNA SIANESE)

  • Marco Calderone – Violetta Club

    Peccato non esserci stato ma essendo tesserato fuori regione non potevo correre, vero? Mi dispiace davvero…

  • Aloi Vittorio Napoli Nord Marathon

    COMPLIMENTI A TINA FRANZESE PER L’OTTIMA PRESTAZIONE, NON FA ALTRO CHE MIGLIORARE SEMPRE DI PIU’. ADESSO ASPETTO CON FIDUCIA LA PROSSIMA MARATONA CONVINTO CHE LA CHIUDERA’ IN MENO DI TRE ORE. CON ANGELO GUARDABASCIO CHE TI SEGUE SICURAMENTE CE LA FARAI. UN ABBRACCIO

  • guida alfonso bartolo longo – pompei

    Complimenti al team delle tartarughe e all’amico francesco di Prisco come sempre gentilissimo ad invitarci e farci vivere una bella giornata di sport. bella organizzazione sotto tutti i punti di vista dalla sistemazione all’arrivo nei parcheggi al dopo gara. Bravi davvero. al prox anno.

  • Gaetano Dentato “Marathon Club Stabia”

    Tutto ok…alti livelli…assolutamente niente da dire!! Un saluto a tutti gli amici…Alla prossima! Complimenti per questa gara!

  • Roberto Giovanni podistica San Giovanni a Piro

    Dalle prime ore del mattino nella splendida e gremitissima piazza di San Gennarello si avvertiva l’ardore di chi è alla ricerca di riorganizzare una nuova splendida gara. Che gara! Una delle più belle, una di quelle che lasciano un buon ricordo, per l’ottima organizzazione, per il percorso bello, suggestivo, per la gentilezza e cortesia da parte di tutti . Una nota di merito sicuramente va alle tartarughe, che hanno dato la possibilità a tutti noi podisti di vivere una vera giornata di sport!! Roberto Giovanni. ‘Podistica San Giovanni a Piro.

  • massimo cantiello atleticamonte tifata

    complimrnti agli organizzatori per la bellissima gara e un grazie a marco cascone e nicola peluso

  • Francesco Viscovo asd amatori vesuvio

    Gara organizzata in modo eccezionale….percorso bellissimo,,sicurezza sul percorso eccellente…BRAVI alle tartarughe…arrivederci al 2012

  • RaffaeleRANIERI – Pr.nte della ASD “Podistica Vesu

    Qualunque sia l’evento o manifestazione che si va ad organizzare ci si mette la PASSIONE, l’ IMPEGNO, il SACRIFICIO ma sopratutto un GRANDE CUORE come quelloi dei ragazzi di San Gennarello non può che dar vita ad una GARA a dir poco FANTASTICA e PEWRFETTA in TUTTI I PARTICOLARI. PERCORSO, RISTORI, PREMI, e la CALOROSA ACCOGLENZA dimostrata dai ragazzi di “Zio Gianni” sono gli ingredienti che fanno di una gara podistica un EVENTO SPETTACOLARE. Molti TEAM organizzatori dovrebbero trarre esempio dall’ amore profuso dai cugini delle “TARTARUGHE”. BRAVI e GRAZIE ragazzi, sempre cosiiiiiiiiiii. Ciao Raffaeleranieri

  • alfonso chiavazzo antoniana runnerun

    complimenti agli amici di san gennarello veri podisti un abbraccio a fracesco de prisco

  • Nunzio Simonetti Teglanum Running Club – Palma Cam

    Come era già ampiamente risaputo,e se ce ne fosse bisogno,solo CONFERMARLO,avete dimostrato ancora una volta di essere dei grandi professionisti solamente da IMITARE e LODARE .Un grazie di cuore atutto il team delle TARTARUGHE. Ciao alla prossima !

  • peppe miranda la solidarietà

    Che guaio fare la gara dopo la vostra…,care tartarughe,tra un mese a S.Giuseppe,visto quello che avete combinato oggi,ci tocca fare i tripli salti mortali per mantenere lo standard vesuviano!!! Scherzi a parte fratelli siete stati grandi e non per sviolinare lo sapete…mi viene un dubbio però ma vuoi vedere che tirano i viaggi di Di Prisco e la Chirurgia estetica del dr.Alessio?

  • casimiro monti, napolirun

    Tutto perfetto, complimenti a tutta l’organizzazione e come sempre a Marco e Nicola.

  • Fioravante Pisa A.S.D. Gruppo Podistico del Baiane

    Bellissima gara … Complimenti a tutti. Io che sono nato e cresciuto in quelle zone fino all’età di 24 anni so come è difficile far crescere lo SPORT organizzando un evento ad altissimo livello, le tartarughe ci sono riuscite, Complimenti di nuovo. Mi sono divertito ed emozionato, un grazie anche agli atleti della mia società che hanno risposto al mio invito per questa gara. Ciao a TUTTI

  • Pasquale Coppola ASD LA Solidarietà

    Complimenti Amici peccato che non ci sono stato per motivi personali auguri, sempre competitivi

  • andreanappo podistica vesuviana

    visto che ho la pubalgia non ho potuto partecipare,l’ho vissuta da spettatore mi chiedevo se era possibile organizzarne un’altra fra un mese tempo utile per guarire ci conto amici non deludetemi, ahahahaha

  • Antonio Ferrara ASD STRIANO MARATHON

    A nome di tutta la Striano Marathon, mi complimento per la splendida giornata di sport che ci avete fatto trascorrere.

  • Antonio AFFINITO – AMICI DEL PODISMO MADDALONI

    …mi associo con entusiasmo alle segnate parole di elogio nei confronti dello STAFF organizzativo dell’Asd ‘Le Tartarughe’per questa stupenda e faticata, ma intrigante nel percorso, maratonina. Un plauso particolare a tutti gli operatori di percorso che hanno, miticolosamente e fermamente, vigilato per tutta la gara, nel rispetto di noi podisti, vietando il transito selvaggio di auto e moto. GRAZIE e arrivederci alla prossima…

  • raffaele colantuono

    pure io mi associo con parere positivoper la passione espressa,però,questo aumentare l’iscrizione(piano piano la portano a 10,00)nessuno ci fa caso……enoi portiamo a casa sempre zainetti,magliette,smanicati,eccc……tutti vissero felici è contenti……………………..

  • Carlo Farina,14 febbraio -Marathon Frattese ore 15

    gareggio da un’anno ma per me questa è stata la gara piu’ bella di tutte.Ciao al prossimo anno.

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    COMPLIMENTI ALESSANDRA PER IL TUO SUCCESSO.

  • Luigi Montanino ASD Cicciano Marathon

    Complimenti …bravissimi, gara organizzata ad alto livello, ristoro perfetto igienicamente positivo , Grazie …. alla prossima

  • Sergio Pallini

    ciao marco, voglio complimentarmi con i due atleti M55 che mi hanno preceduto, correre ad un ritmo intorno ai 3’40” su un percorso cosi duro non è facile;li conosci, puoi indicarmi le loro prestazioni
    Un saluto

  • Vincenzo Ambrosio cat.m55

    Se posso esserti d’aiuto,vai a vedere le foto della corsa,e precisamente la foto n13 per il pettorale n126 e la foto n412 per il pettorale n826,cosi potrai complimentarti con i quasi due sessantenni
    che ci hanno preceduto in classifica.
    SIAMO ALLE SOLITE !!!
    Buona giornata a tutti

  • Sergio Pallini

    Ringrazio l’amico per le precisazioni,anche nella gara di Sant’Antonio Abate risulta dopo di me un M55 sconosciuto, é da stupidi fare questi imbrogli
    Marco, se puoi, intervieni con gli organizzatori per qualche provvedimento

  • Marco Cascone

    Vincenzo, Sergio…vi conosco e so delle vostre qualità e della vostra serietà. Purtroppo alcuni non sono come voi (anzi, troppi non lo sono). In questi casi più che io (che farei solo da tramite) dovete essere giustamente voi a fare un esposto alla federazione, per far valere i vostri sacrosanti diritti e magari far sì che finalmente questi soggetti vengano segnalati e sospesi per un periodo definito.

  • raffaele colantuono

    non volevo rintervenire,ma vorrei dire che finchè ci saranno iscrizioni alte,e premi alle società,si continuera su questa strada,il brutto e che corrono atleti giovani al posto di 55,60,… non solo ma atleti di altre società ,la colpa è anche della fidal che non ha mai preso provvedimenti drastici,poiper gli atleti lo trovo misero correrecom nome e societa diversa,……basterebbe andare a comunicare il cambio.

  • Giovanni Arienzo Centro Ester

    Per Sergio Pallini.
    Caro Sergio ti faccio presente, che per errore di consgna pett. da parte dell’ Organizzazione c’è stato uno scambio di pett.
    entrambi gli atleti della mia Società sono presenti in classifica ” POS PETT COGNOME E NOME
    42 826 DI GIOVANNI GIOVANNI
    493 825 FALANGA PINO”

  • Sergio Pallini

    Voglio dire all’amico del Cantro Ester,per fare completa chiarezza, che non avevo dubbi circa lo scambio di pettorali, il problema è che dalla foto del n° 826 non sembra un atleta che ha superato i 55 anni oppure vuol dire che la corsa ci mantiene molto giovani

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>