Cronaca — 25 maggio 2010

Domenica 23 maggio si è conclusa  la 10^  ‘Strapanaro’ gara podistica competitiva di km. 21.097,  seconda prova ‘Gran Prix Half Marathon 2010’, alla stessa era abbinata, la 14^ ‘Quater Pas a Sant Dalmes ‘, camminate non competitive di km. 3 – 6 – 9 – 13. La manifestazione sportiva era organizzata con il patrocinio del Comune di Modena , Assessorato allo Sport e Circoscrizione n.° 3: Buon Pastore – S. Agnese -. S. Damaso.
La maratonina competitiva di km. 21,097, era valevole come seconda prova Gran Prix Half Marathon 2010. Comprende sei maratonine competitive che si corrono nella provincia di Modena, al termine dell’ultima gara, verrà stilata una classifica finale M/F, in base alla somma dei quattro miglior punteggio di ogni atleta partecipante, in caso di pari merito, si prenderanno in esame i loro migliori piazzamenti, per definire un vincitore M/F, e una classifica finale.
Sin dalle prime ore del mattino, circa 2300 podisti (di cui 346 competitivi) provenienti da tutta la Provincia di Modena, si sono ritrovati nel piazzale della Polisportiva  San Damaso, dove è avvenuta la partenza e l’arrivo. La giornata era piuttosto calda e con un alto tasso di umidità. La partenza competitiva e non competitiva è avvenuta alle ore 9. La gara  per più di una metà, si snodava lungo il percorso natura ecologico ambientale, alla destra del fiume Panaro, una vera gimkana fra i laghetti artificiali del nuovo argine asfaltato del fiume. L’altra parta  del percorso su strada asfaltata che collegano le zone limitrofe al quartiere San Damaso.
Nella gara maschile la vittoria è andato all’atleta di Varana di Serramazzoni Gabriele Valli, tesserato Gabbi Bologna con un tempo di 1h 13’07’, e và a bissare la seconda vittoria del Gran Prix Half Marathon 2010, ipotecando sin da adesso la vittoria finale. Valli ha gestito la gara sin dai primi kilometri, portandosi al traguardo con un vantaggio di oltre mezzo minuto. Secondo lo scandianese
Daniele Palladino. Terzo Hadry Abdelaziz con un ritardo di 48′ dal primo classificato.


Tra le donne, la vittoria è andata alla reggiana Rosa Alfieri in 1h23’12’, tesserata Pol. Correggio. Seconda Isabella Molini in 1h24’45’, tesserata Pol. Scandiano. Terza Maria Cristina Orlandi  in 1h25’58’, tesserata Atl. Modena.


Ordine d’arrivo uomini:


1)      Gabriele Valli – Gabbi Bologna (1h.13’07’)
2)      Daniele Palladino – Atl. Scandiano (13h13’48’)
3)      Hadry  Abdelaziz – G.P. Goodwing  (1h14’55’)
4)      Fausto Barbieri – Gabbi Bologna (1h 16’36’)
5)      Davide Benincasa – Pol. Madonnina (1h 16’53’)


Ordine d’arrivo donne :


1)      Rosa Alfieri – Pol. Correggio (1h23’12’)
2)       NIsabella Molini – Pol. Scandiano (1h12’45’)
3)      Maria Cristina Orlandi – Atl. Modena (1h25’58’)
4)      Anna Maria Venturelli – Mollificio Modenese (1h31’41’)
5)      Manuela Marcolini – Pol. Castellarano (1h33’37’)

Autore: Valentino Ristallo

Share

About Author

Peluso

  • niky volpe libertas agropoli

    Ciao Valentino ti aspettiamo alla Trans marathon io e Marco c.

  • valentino ristallo “pol. madonnina modena”

    ma che bella sorpresa … quest’anno è tutta un’altra storia … vi farò mangiare sole della polvere … vale x niky e marco

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>