Cronaca HOME PAGE — 11 dicembre 2011

TORINO. Salvatore Calderone e Cristina Dosio vincono la seconda edizione della Royal Half Marathon per Telethon, organizzata dall’Asd Il Giro d’Italia Run. Il via stamani alle 10 nella splendida cornice di Piazza Castello, al colpo di pistola del sindaco di San Mauro Ugo Dallolio. L’arrivo al Parco Michelotti (zona Gran Madre), al termine di un percorso molto suggestivo che per lunghi tratti ha costeggiato il Po per poi attraversare il Parco del Meisino, toccare San Mauro e tornare nel pieno centro di Torino.
Salvatore Calderone (Cus Torino), 43 anni, ha fermato il cronometro dopo 1h11’17”, facendo segnare il nuovo primato della corsa: “Sono contento della mia prestazione. Questa vittoria è la degna conclusione di una stagione lunga e per me piena di successi”. Già campione italiano 2010 e 2011 di mezza maratona e vicecampione europeo master 40 ai recenti campionati continentali di Thionville (Francia), originario di Pace del Mela (Messina) ma ormai torinese d’adozione dopo dieci anni vissuti all’ombra della Mole, sul traguardo della Royal Half Marathon per Telethon Calderone ha preceduto di 15” il suo conterraneo Francesco De Caro (G.S. Indomita), secondo con il tempo di 1h11’33”, e di 2’21” il vincitore della prima edizione, Luca Cerva Perolin (Libertas Forno), terzo in 1h13”38”
Nella maratonina rosa successo di Cristina Dosio (Giò 22 Rivera) di Bussoleno, classe 1987, già trionfatrice nel 2010, che ha tagliato il traguardo dopo 1h24’36” migliorando il record della Royal Half Marathon che già le apparteneva: “Ho impiegato quattro minuti in meno dell’anno scorso per completare la distanza. Il percorso mi è sembrato un po’ più veloce e io mi sono presentata più allenata e agguerrita. E’ bello chiudere la stagione podistica con un successo. Più avanti penserò ai primi appuntamenti dell’anno nuovo, mi aspettano alcune gare di cross”. Seconda al traguardo Anna Mulasso (Sisport Fiat) in 1h25’43”, terza Ignazia Cammalleri (Tranese) in 1h27’45”.
Sole, sport e solidarietà. Parte dei ricavati della Royal Half Marathon sono stati devoluti a Telethon, la fondazione italiana che da vent’anni sostiene la ricerca sulla distrofia muscolare e altre malattie genetiche. L’ultimo grande evento podistico torinese del 2010 ha registrato oltre 1700 iscritti così suddivisi: più di 1100 partecipanti alla Royal Half Marathon per Telethon (21,097 km), fra i quali i 100 ospiti di Intesa San Paolo, 400 alla Gara Breve (6 km, non competitiva), 100 alla Monge Pet Race (6 km non competitivi con cani al guinzaglio). Nutrita partecipazione extraregionale, con atleti di Lombardia, Liguria, Valle d’Aosta, Toscana, Sicilia, Puglia, Marche, Emilia Romagna, Basilicata e Sardegna. Grande successo anche per la manifestazione collaterale San Mauro Corre per Telethon (2 km), circa 100 persone iscritte, con il sindaco di San Mauro Ugo Dallolio che, dopo aver fatto da starter alla partenza della Mezza Maratona, ha indossato i calzoncini per correre al fianco dei suoi concittadini.La Gara Breve, 6 chilometri non competitivi, è stata vinta da Matteo Pisapia davanti al fratello Raffaello Pisapia e a Francesco Famà. Tra le donne la più veloce è stata Barbara Merlo che ha preceduto Federica Curatolo e Giulia Palladino.
Enzo Caporaso, organizzatore-presidente dell’Asd Il Giro d’Italia Run: “Aver fatto correre più di 1700 persone ci riempie di gioia. Che bello vedere un fiume di podisti colorare il centro della città. Oltre alla soddisfazione di aver raccolto una cifra importante da destinare alla ricerca, quest’anno tutto il lavoro dello staff Il Giro d’Italia Run è stato ripagato dai commenti positivi dei tanti partecipanti che ho personalmente interpellato. Diamo appuntamento a tutti alla terza edizione della corsa, in programma il 16 dicembre 2011”.
Cristiano Bussola, Vicepresidente della VI Commissione Permanente, in rappresentanza della Regione Piemonte: “La Royal Half Marathon per Telethon è un’iniziativa importante che coniuga i valori tradizionali dello sport a un aspetto fondamentale come la solidarietà. Il clima è il migliore che si potesse immaginare. Che bello vedere tanta gente al via in una cornice così affascinante come Piazza Castello”.

 cs

Share

About Author

Peluso

  • lello santarpia antoniana ermes runner

    complimenti salvatore !complimenti di vero cuore e sempre emozionante per me leggere qualche articolo dove uno dei fratelli calderone e protagonista, sei davvero forte peccato che vivi a torino perche io ho la fortuna di avere tuo fratello qui, spero un giorno di partecipare a una gara dove ci siete tutti e due e magari pure io con voi (con il motorino) un saluto a presto ciao

  • elio frescani

    Un grande sincero augurio per l’ennesimo risultato di prestigio. Bravo Salvatore. spero di rivederti presto.

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    complimenti salvatore per l’ennesimo successo.mi saluti tuo fratello marco per piacere non vedo “the king” da’ molto.auguri di buon natale.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>