Cronaca — 28 giugno 2011

Solito percorso duro ma spettacolare, con 16,300 di gara competitiva con saliscendi e paesaggi mozzafiato, e camminata ludico motoria di 10 km per dominare dall’alto per un giorno, i Bacini di Suviana e del Brasimone
Si è disputata domenica a Castiglione dei Pepoli,la 16a edizione del ‘Salto del Cervo‘ con tante novità e ben 300 partecipanti al via. Quest’anno gli organizzatori della Polisportiva Parco dei Laghi hanno deciso di cambiare il luogo di partenza. Con ritrovo ed arrivo non più dalla Piazza di Castiglione ma presso il nuovo Palazzetto dello Sport, con la possibilità quindi di usufruire di spogliatoi, docce, deposito borse, ecc., utilizzato poi anche come luogo per  le premiazioni e distribuzione dei premi di partecipazione.
Scelta vincente. La gara, tra le più impegnative di tutto il circuito Uisp, ha visto darsi battaglia oltre 160 atleti competitivi. Alla fine l’ha spuntata tra gli uomini Alberto Felloni del Cus Ferrara, davanti ai “bolognesi” Alessio Tenani della Pol. Monte San Pietro e Luigi Manfrini del Pontelungo. Tra le donne dominio di Chiara Giangrandi della GP Alpi Apuane davanti a Marina DiBiase della Lippo Calderara e Anna Chiara Accorsi del Pontelungo.
Altra sorpresa (molto apprezzata) l’abbondante ristoro finale, che alle solite acqua , the, biscotti, ha aggiunto  anche cocomeri freschi, fette biscottate,torte fatte in casa, ecc. il tutto preparato e gestito dalle signore  della Pol Parco dei Laghi che hanno ricevuto tanti complimenti da tutti i partecipanti, così come l’organizzazione impeccabile di tutto l’evento con la presenza oltre dei volontari della Polisportiv
In prima persona il personale volontario della Croce Rossa con 2 ambulanze e personale attrezzato e specializzato per intervenire in caso di necessità anche nei luoghi più lontani ed impervi, nei sentieri in mezzo al bosco.
I numeri: oltre 300 atleti partecipanti, di cui 160 competitivi giunti al traguardo .
Tanti i premiati, dal Sindaco di Castiglione dei Pepoli felicissima per la riuscita della manifestazione
Questi i vincitori: 
1°) Felloni Alberto del Cus Ferrara  tempo h 1 06′ 26′
2°) Tenani  Alessio Pol. Monte S.Pietro     h 1 08′ 28′
3°) Manfrini Luigi  Pol. Pontelungo            h 1 08′ 48′


Femminile:        
1°) Giangrandi Chiara         G.P. Alpi Apuane 
2°) Di Biase Marina            Podistica Lippo Calderara 
3°) Accorsi Anna Chiara     Pod. Pontelungo
 Fergnani Maurizio   Pol.Zola      ha vinto la Cat. dei veterani A Maschili
Pierli Romano  del G.P. Lippo Calderara ha vinto la Cat. dei veterani B Maschili
Marini Roberta  delLLA Pod. Pontelungo ha vinto la cat. Veterane Femminile.
 La gara era valida come prova di Coppa Uisp Gran Prix Diadora 2011
Sport e cultura si sono intrecciate per la grande novità di quest’anno. La passeggiata guidata di Km. 2,500, che dopo aver attraversato la Piazza  principale del Paese, con i  Palazzi dei Conti Pepoli, proseguiva fino alla Chiesa Vecchia, conosciuta come Chiesa della Madonna della Consolazione.
Documenti storici fanno risalire agli anni 1000-1200 la costruzione di questa stupenda struttura.
La guida Fabrizio, dopo aver illustrato il valore storico-artistico e culturale dell’edificio ha accompagnato i camminatori (circa 50) nel parco adiacente dove i bellissimi castagni secolari animano
lo scenario, con la presenza di un essiccatoio di castagne ‘scatora’. Il Mastro scalpellino,oltre ottantenne, (‘Pipi’ sapiente custode della tecnica della lavorazione della pietra,) ha illustrato il funzionamento di questo ‘essiccatoio’ che dopo il recupero di restauro, ogni anno viene riutilizzato per essiccare le castagne come si faceva nei tempi andati.
Grande soddisfazione,al rientro, di tutti i partecipanti, per aver partecipato a questa passeggiata, non solo di carattere sportivo ma anche di conoscenza culturale e storica del Paese.


 


 


 

Autore: Francesco Costanzini

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>