TuttoCampania — 30 marzo 2014

Salerno correSalerno Corre: è stata una piacevolissima e bella prima edizione. Così come speravamo che fosse. Quando si organizza con il Cuore e con la voglia di fare bene, quale condizioni primarie e assolute, è anche normale che poi i risultati vengano, anche se non sono mai scontati prima del via. Nessuno dava per assodato nulla, ma si puntava alla voglia di dare il meglio del Team Organizzatore (Atletica Arechi) e, alla voglia, gli atleti e lo staff del Presidente Modestino Sandulli, hanno fatto seguire i fatti. E i fatti stamani a Salerno hanno detto che è stata una bella 10 km: veloce, spettacolare nel suo sviluppo tutto sul lungomare, agonisticamente di valore, soprattutto in campo maschile.

Gara

Temperatura più che buona, solo un po’ alto il tasso di umidità, un po’ di vento nei primi km, percorso decisamente veloce, 10 km esatti.

In campo maschile passaggio alquanto tranquillo ai 3.400 metri del via, quando cioè gli atleti sono tornati in zona partenza. Gruppetto di atleti a condurre, tutti in attesa di un’evoluzione facilmente prevedibile per i km finali. Ed infatti è stata la seconda parte di gara a selezionare un po’ tutti, con l’accelerazione di Antonio Meluzio, del ventenne portacolori della Podistica Sele. Antonio ha corso con intelligenza, restando tranquillo, guardandosi attorno, cambiando velocità di “crociera” nel finale, staccando tutti di quanto è bastato per la vittoria. 32’29” il suo tempo all’arco d’arrivo. Alle spalle di Antonio, il Marocchino Bansaikouk (San Marzano Team Runners) e Kamel Hallag (Ideatletica Aurora Battipaglia). A seguire: Gennaro Varrella e Antonello Barretta.

In campo femminile nessun problema per Annamaria Vanacore. La portacolori dell’Atletica Scafati non ha dovuto faticare più di tanto per la sua vittoria. Subito via dopo la partenza, nessuna è stata in grado di impensierirla più di tanto. 38’18” il tempo per salire sul gradino più alto del podio. Seconda all’arrivo Alessia Amore (4’00” a km per lei), con Francesca Palomba in terza piazza (40’24”). A seguire: Anna D’Avino (Am. Pod. Benevento), Jean d’Argenio (Run For Life).

Classifica a squadre andata all’Isaura Valle dell’Irno.

Sì, Salerno città da stamane ha la sua bella 10 km. Ci ha pensato l’Atletica Arechi ad offrirla alla città e a noi tutti appassionati.

 Marco CasconeMarco Cascone

Share

About Author

Cascone

  • Carmine Babbone

    Finalmente anche a Salerno una gara organizzata bene …. bel percorso chiuso non solo al traffico .. corridoio finale comodo per il ritiro pacchi e ristoro. Questo è quello che rende una gara piacevole e senza stress. Complimenti.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>