Cronaca slide — 22 maggio 2016

Giornata da incorniciare alla Corri Feltre, circa 2000 persone si sono date appuntamento a Campo Giorgio nel cuore della città per partecipare alla diciassettesima edizione della manifestazione organizzata dall’Associazione Giro delle Mura in collaborazione con il comune di Feltre.
Oltre ai due percorsi di 5 e 10 chilometri i partecipanti hanno potuto vivere la “Festa della Salute” allestita dall’Ulss n. 2 di Feltre con la collaborazione di numerose Associazioni volontaristiche del territorio. Inoltre la Corri Feltre è stata anche l’occasione per premiare in migliori elaborati dei progetti “SEPS”.
Tra i nastri di partenza, alcuni impegnati nella 5 chilometri mentre altri nella 10 chilometri, c’erano il sindaco Paolo Perenzin, vice sindaco Sabrina Bellumat e l’assessore Pelosio. Inoltre presente al via tutto lo staff dell’Ulss di Feltre e Belluno con Giovanni Maria Pittoni e Lorenzo Tognon capitanati dal direttore generale Adriano Rasi Caldogno.
Per quanto riguarda l’aspetto agonistico è stato Said Boudalia a vincere con il tempo di 36’26’’, alle sue spalle Loris Minella con dodici secondi di ritardo. Il podio è stato completato da Gabriele Buffa, salito sul terzo gradino del podio con il tempo di 37’28’’. Angelo Marchetta e Nicola Semprognel sono rispettivamente quarto e quinto.
In campo femminile la bellunese Paola Dal Mas, vince davanti alla coppia Greta Poloni – Alessandra Zanin, il tempo di 41’55’’. Poloni e Zanin, seconde a parimerito fermano il cronometro in 42’24’’.
Piero Slongo, presidente dell’Associazione Giro delle Mura, è estremamente soddisfatto dell’andamento della giornata. «La giornata soleggiata ci ha sicuramente aiutato, – ha detto Slongo – abbiamo superato i 2000 partecipanti che hanno passeggiato in entrambi i percorsi. La cosa più bella è stato vedere centinaia di bambini accompagnati dai genitori che correvano pieni di gioia. Voglio ringraziare tutti i volontari che dall’alba di questa mattina hanno lavorato per la buona riuscita della Corri Feltre. Un grazie particolare ai volontari del Pedale Feltrino, agli Scout, ai Vigili del Fuoco permanenti e volontari di Feltre, alla Virtus Nemeggio, al Csi, agli amici della Gronda Florex e ai ragazzi della logistica della Granfondo Sportful. Inoltre volevo ricordare che grazie all’intervento della staffetta dei Vigili Urbani la Corri Feltre si è svolta con le strade chiuse al traffico e quindi in massima sicurezza».

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>