TuttoCampania — 13 maggio 2009

Non è da tutti poter dire ‘Ho corso nel sito archeologico più conosciuto al mondo’. Non è da tutti poter dire ‘ho gareggiato in uno dei luoghi più visitati al mondo’. Gli scavi di Pompei saranno il giusto, splendido scenario di un evento intenso, forte. Un ricordo di un amico, di un atleta, di un uomo straordinario: Felice Pellecchia. Il ricordo voluto dal suo Team il “Movimento Sportivo Bartolo Longo“, da Peppe Acanfora primo tra tutti. Sabato sera lo ricorderemo per la terza volta nella ‘sua’ Pompei e lo ricorderemo nel modo migliore, nel modo che a lui piaceva: correndo!


9.200 metri che quest’anno vedranno l’arrivo nella pineta esterna agli scavi: un bel viale d’arrivo ad attendere chi con noi vorrà ricordare felice, chi con noi vorrà gareggiare in un luogo che il mondo viene a visitare per tuffarsi nel passato e godere dell’Arte e della grandiosa cultura Pompeiana.


Ottimi i premi previsti: 150 uomini (10 in denaro), 100 donne (5 in denaro), 5 società.


da segnalare che oltre alla gara riservata a tutte le categorie fidl ci saranno anche gare promozionali dedicate ai giovanissimi.


La presenza di Liberato Pellecchia (figlio di Felice) darà come sempre il forte segnale di continuità nel ricordo. Liberato, espressione delle qualità anche tecniche del padre, è uno degli atleti più forti d’Italia e sarà con noi a ricordare il papà, uomo dalle mille qualità e dal sorriso coinvolgente. Un sorriso che non mancava mai sul suo volto.


Nella foto: Felice Pellecchia

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • Carmelo Alvino Avellino

    con grande commozione ringrazio quanti hanno deciso di dare continuità al memorial “Felice Pellecchia” forse Felice Pellecchia, avrebbe voluto essere ricordato nella sua SERINO, ma dopo la triste esperienza del 2008, dove appena 50 partecipanti hanno onorato la sua memoria, non posso che condividere la scelta della famiglia e della soc. Bartolo Longo di organizzare in Pompei, un abbraccio ai familiari di Felice ed un augurio che questo memorial ricordi Felice nel giusto modo “quale amico e uomo di sport”.

  • Silvio Scotto Pagliara

    …… ciao felice

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>