Cronaca — 25 ottobre 2009

In tanti, tantissimi, colorati con le magliette rosse che simboleggiano la lotta alla fame nel mondo si sono presentati al via della IV edizione della Run For Food, che quest’anno vestiva anche le insegne della seconda Human Race. Più di 2500 per la gara competitiva che ha attraversato le strade intorno alla FAO, organizzazione che ha dato vita alla gara insieme ai Bancari Romani, all’ IFAD, al PAM e alla Bioversity International. Nella gara maschile subito in testa dal primo chilometri il favorito Ottavio Andriani che ha rapidamente staccato un gruppetto di inseguitori che hanno avuto in Giorgio Calcaterra il più coriaceo e determinato protagonista. Per il finanziere pugliese è stata una cavalcata solitaria fino al traguardo con lo stesso Calcaterra a guadagnarsi la seconda poltrona e Andrea Pranno sul terzo gradino del podio.

Fra le donne vittoria secondo pronostico per una Rosaria Console apparsa subito in buona forma e pronta a dettare il ritmo alla gara. Fuga per la porta colori delle Fiamme Gialle alla quale non potevano resistere Giulia Martinelli e Alessandra Gullotta, le ultime ad arrendersi.

Fra le curiosità la presenza di Jamie Campbell Bower protagonista di Twilight in questi giorni a Roma per presentare al festival del cinema New Moon, il film tratto dal secondo romanzo di Stephenie Meyer. Bower, appassionato di podismo e sensibile ai problemi della fame, terminati gli impegni professionali, non ha voluto mancare all’appuntamento.



CLASSIFICA MASCHILE:

1) Ottavio Andriani- Fiamme Gialle- 00:31:48

2) Giorgio Calcaterra-Running Futura-00:32:36

3) Andrea Pranno-A.S.Marathon CS-00:32:40

4) Francesco Carboni-Running Futura-00:33:05

5) Miki Campanella-Studentesca Cassa di Risparmio-00.33.50



CLASSIFICA FEMMINILE



1) Rosaria Console-Fiamme Gialle-00:35:28

2) Giulia Martinelli-Studentesca Cassa di Risparmio-00:37:23

3) Alessandra Gullotta-Cat Sport Roma-00:37:32

4) Eleonora Bazzoni-Running Club Futura-00:37:32

5) Jacelyne Farruggia-Giovanni Scavo 2000-00:38:27






 

Autore: Luca Montebelli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>