Anteprima slide — 27 febbraio 2014
L’apertura di Casa RomaOstia, oggi pomeriggio alle 15:00 al Salone delle Fontane dell’EUR, sancisce l’inizio dell’intenso pre-gara che condurrà gli oltre 13500 iscritti e tutto il Comitato Organizzatore alla grande prova di domenica 2 marzo.
L’ingresso – Il grande atrio del Salone delle Fontane è occupato dalla “zona ritiro pettorali” e dello stand “Hotels & Services”. Qui tutti i podisti potranno ritirare il loro pettorale e chiedere informazioni sulle prenotazioni alberghiere e i servizi offerti dal Comitato Organizzatore della RomaOstia. L’ingresso è totalmente gratuito e libero a tutti.
Dopo il pettorale – dopo aver ritirato il proprio pettorale ad attendere i podisti c’è la grande fiera allestita dentro il salone centrale con gli stand degli sponsor e di tanti espositori provenienti da tutta Italia. Trentacinque spazi accessibili a tutti e pronti ad accogliere gli interessati con tante iniziative, presentazioni, sconti, gadget e personalizzazioni. Una vera e propria festa dell’atletica e dello sport dove si respira tutta la passione della “RomaOstia”.
La sala rialzata – E’ il cuore di Casa RomaOstia dove ad attendere tutti i runners c’è il grande stand adidas, il palco delle presentazioni e il punto di ritiro delle gym sack e delle maglie ufficiali.
Lo stand adidas – Sarà l’occasione migliore per vedere e provare gli ultimi modelli di scarpe da Running didas con sistema boost e per scoprire tutti gli ultimi capi tecnici di abbigliamento da uomo e da donna dello sponsor tecnico della RomaOstia. Chiusa Casa RomaOstia, già da domenica 2 marzo, sarà possibile recarsi presso l’adidas store Euroma2 dove sarà possibile personalizzare gratuitamente la maglia ufficiale con la stampa del tempo ottenuto in gara qualche ora prima. Questo servizio resterà attivo fino al 16 marzo, basterà fare… una corsetta all’adidas store dentro il Centro Commerciale Euroma2 per poter mostrare poi a tutti il proprio tempo ottenuto nella quarantesima edizione della mezzamaratona più partecipata d’Italia.
Sabato 1° Marzo – Sarà la giornata clou di Casa RomaOstia. Il palco delle presentazioni sarà sempre occupato da animazione e interventi che condurranno fino alle presentazioni ufficiali degli elite runners e dei pace-maker in programma nel pomeriggio. Si parte dalla mattina con l’animazione a cura di Radio Dimensione Suono Roma che con un suo dj farà ballare tutti i podisti mattinieri (Casa RomaOstia aprirà alle 10:00) presenti al Salone delle Fontane. Alle 12:00 sarà la volta di un’esibizione a ritmo di zumba curata dalla Komen Italia; dalle 14:30 alle 16:00 gli esperti di Enervit hanno organizzato un focus su “alimentazione e traning nella mezza maratona”; alle 16:00 saliranno sul palco gli elite runners per la loro presentazione ufficiale e a seguire sarà la volta dei tanto attesi pace-maker.
Io Corro perché mia mamma mi picchia – E’ il titolo del libro scritto da Giovanni Storti, del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, insieme a Franz Rossi, blogger e curatore del sito xrun.eu che i due autori presenteranno a partire dalle 18:00 sul palco di Casa RomaOstia.
Iscrizioni alla Euroma2Run – A Casa RomaOstia è possibile iscriversi e ritirare subito il pettorale e la maglia tecnica. Chi ancora non si è iscritto alla gara non competitiva di cinque chilometri abbinata alla RomaOstia, può approfittare dello stand esclusivo dedicato all’evento presente nella sala rialzata del Salone delle Fontane. Qui sarà possibile iscriversi, compilando un semplicissimo form e versando la quota di 10 euro, e ritirare immediatamente il pettorale di gara e la maglia tecnica adidas dedicata alla gara.
Venerdì 28 febbraio Bancari Romani e RomaOstia protagonisti sulla rubrica del TG1 TV7-Venerdì 28 febbraio proprio alla vigilia della RomaOstia, nel corso della rubrica TV7, in onda su RAI 1 a partire dalle 23,05, andrà in onda un servizio-inchiesta, a cura del giornalista Paolo Giani, sul fenomeno delle corse su strada. Un ampio spazio del servizio sarà dedicato alla squadra dei runners dei Bancari Romani con immagini ed interviste realizzate nelle settimane scorse ad alcuni atleti ed al presidente Luciano Duchi durante un allenamento al “biscotto” di Caracalla.

Share

About Author

Peluso

  • antonio

    Gara Roma Ostia da non ripetere mai più. L’edizione di quest’anno ha mostrato tutti i 40 anni di una gara che ha
    completamente perso lo spirito sportivo. I bancari romani ogni anno tolgono qualcosa alla corsa, ma aumentano sempre più i costi dell’iscrizione. Pensate per l’edizione 2014 hanno incassato mezzo milione di euro (sono proprio bancari!), così non va proprio miei cari colleghi podisti, basti pensare che c’è chi ha pagato fino a 50€ per iscriversi. Alla faccia dello sport e del dilettantismo. Queste gare vanno sistematicamente boicottate, le società sportive dovrebbero capirlo e trasmetterlo ai loro iscritti.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>