Cronaca — 30 maggio 2011

Click to view full size imageLa 5° edizione del Memorial Antonio Fava a Roccasecca (Fr) è stata la gara dei record. Record di partecipanti. Record cronometrico nella gara maschile. Super Record cronometrico  in quella femminile.


Per me è stata la prima volta a Rocccasecca. Prima volta chiamato a presentare un evento di quelli che lasciano il segno: coinvolgente ed emozionante, in ogni fase del suo evolversi. Grandissimi atleti al via, e la tanta passione dei master che, nonostante le difficoltà del tracciato, hanno vissuto da protagonisti la manifestazione voluta dalla ‘Polisportiva Ciociara Antonio Fava’.


Appena arrivato ho cercato da subito Franco Fava (Presidente Onorario del team sorto in Onore del Fratello Antonio). Ho cercato Franco per avere il piacere di stringere la mano all’atleta che mi ha donato splendide emozioni quando, davanti alla Tv, lo vedevo correre.


Percorso non facile dicevo quello di Roccasecca. Un primo piccolo circuito di poco più di 900 metri, adatti a fare il giusto spettacolo, per poi circa 3 km totalmente in discesa. Discesa che poi, inesorabilmente, si traduce in salita al rientro.


Un parterre de Roi quello presente al nastro di partenza, con l’emozione dello Sparo d’avvio dato da Enrico Fava, figlio di Antonio.


Le Fiamme Gialle presenti con i suoi grandi (De Nard, Caliandro, Mazza), con Daniele Caimmi in veste di spettatore e, soprattutto, di Padre: con la splendida Francesca a fare il tifo per mamma Rosalba (Console) al via nella gara femminile. L’Africa rappresentata da atleti di assoluto valore, che poi sono stati quelli che da subito hanno fatto la selezione, puntando alla vittoria finale (cosa riuscita in pieno).


Vittoria a tempo di record per Zain Jaouad (Marocco). Per lui 34’42’ sugli 11.800 metri di gara. A 11′ Chirchir, con Rukundo terzo in 35’35’. Primo tra gli Italiani al traguardo il Campione Europeo dei 3000 Indoor: Cosimo Caliandro (7° in 36’37’).


La gara femminile annunciava da subito un confronto tra due prime donne: Rosalba Console e Meriyem Lamachi (vincitrice nella precedente edizione). Le fortissime atlete non si sono risparmiate e da subito hanno dato prova del loro valore, tenendo una media a km proibitiva per tutte le avversarie. Alla fine l’ha spuntata la giovanissima Lamachi (Futura Roma) capace non solo di vincere ma di distruggere il suo precedente record, abbassandolo di quasi 2′: 40’19’ per lei. 18′ e l’arrivo della Console (Fiamme Gialle) con la Ruandese Mukasakinde in terza posizione, con un ottimo 42’10’ finale. Prima tra le Italiane Martina Rocco, anche lei atleta della Futura Roma (43’34’).


La speciale classifica a squadre è stata vinta, per il secondo anno consecutivo, dal Team ‘Il Laghetto’ di Napoli.


Il Presidente Antonio di Vito, Donato e tutti i componenti l’organizzazione del Memorial Antonio Fava possono andare giustamente orgogliosi per quanto realizzato. Roccasecca ha da sempre una splendida tradizione Sportiva. Ieri la tradizione è stata confermata, nel ricordo di un grande uomo di Sport.


Nella foto, di Franco Manna: Zain Jaouad

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • Donato Isola_Polisportiva A.Fava

    Troppo indaffarato, non ho potuto salutarti; ti ringrazio vivamente per lo spettacolo che hai offerto, tutti gli spettatori presenti hanno apprezzato molto la tua perfomance. Ti aspetto per il 6° memorial A.Fava”.

  • giovanni calce Poligolfo Formia

    una descrizione dettagliata di un evento sportivo che viene apprezzato da noi podisti

  • Marco Cascone

    Ciao Donato. Indaffarato è dire poco, eri ovunque…;-)! Grazie per i complimenti. Tutto è più facile quando presento un evento così ben organizzato, con emozioni che si susseguono. Sarò al 6° memorial con immenso piacere. Ciao Giovanni. E’ stato un piacere rivederti. In bocca al lupo per la tua gara

  • Rocco Parisi Polisportiva A. Fava

    Ciao Marco, complimenti! Mi hanno detto che hai intrattenuto alla grande il numeroso pubblico.
    Approfitto di questo spazio per salutare e soprattutto ringraziare anche Donato: il vero artefice del successo della manifestazione… W il Memorial A. Fava. W lo Sport!

  • Marco Cascone

    Ciao Rocco. Grazie. Un vero gioiello la Vostra gara, con Donato che mi ha da subito dato la sensazione di una gran bella persona. Sensazione confermata poi dal suo modo di fare e dalla passione che mette in ciò che fa.

  • antonio cozzolino pol.ciociara a.fava Roccasecca

    grazie della tua partecipazione in terra ciociara

  • giovanni calce Poligolfo Formia

    ti risaluto in ritardo, ciao Marco e grazie X la Gaeta Formia

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>