TuttoCampania — 17 gennaio 2011

Tutti voi amici podisti avrete sentito parlare del tragico evento avvenuto a Crispano, nella notte di Capodanno, quando un colpo di arma da fuoco , sparato accidentalmente pochi minuti dopo la mezzanotte, durante i festeggiamenti, ha messo tragicamente fine alla vita di Carmine Cannillo, operaio di 39 anni, e segnato profondamente quella della moglie e dei tre figli rimasti soli. Carmine era il fratello di Vito, ns iscritto, grande amico e grande persona. Inutile descrivere dolore, sconforto, incredulita’ che hanno vissuto e vivono famiglia ed amici. Purtroppo a cio’ si aggiungono le difficolta’ economiche di una famiglia cui e’ mancato in un attimo non solo marito e padre, ma anche l’unico sostegno al bilancio familiare. Noi come Marathon Club Frattese abbiamo promosso una raccolta tra i ns atleti e , dopo aver consultato anche Gino D’Aniello e Marco Cascone, organizzatore e speaker della gara di domenica prossima a S. Antonio Abate, abbiamo pensato di chiedere alla comunita’ podistica un piccolo contributo. Domenica prossima, pertanto, ns tesserati in divisa sociale, stazioneranno prima e dopo la gara nei pressi di Marco Cascone, onde poter essere prontamente individuati da singoli o gruppi sportivi che volessero  dare un aiuto.


grazie

Autore: Pasquale Auletta asd Marathon Club Frattese

Share

About Author

Peluso

  • Vittorio Pistilli ASA DETUR NAPOLI

    Vorrei partecipare, ma sarebbe utile fornire un c/c perchè non tutti gareggiano domenica.

  • nicola siesto asd Marathon Club Frattese

    E’ un’iziativa lodevole e generosa nei confronti di una famiglia che si trova in questo momento in evidente difficoltà.Sono convinto che noi tutti ,appartenenti al mondo dello sport sapremo rispondere positivamente a questa richiesta di aiuto.

  • MARZIALE ANTIMO, NAPOLIRUN

    INVECE DI CHIEDERE ULTERIORE CONTRIBUTO AI GIA TARTASSATI PODISTI AMATORIALI CHE SONO COSTRETTI A PAGARE UNA ESOSA QUOTA DI ISCRIZIONE ALLA GARA, PERCHE’ NON DEVOLVERE I PREMI IN DENARO ATTRIBUITI ALLE SOCIETA’? SAREBBE ORA DI ELIMINARE QUESTI PREMI IN DENARO CHE SERVONO SOLO A FINANZIARE LE SOLITE SOCIETA’. GRAZIE

  • silvio scotto pagliara -correre

    Ciao amici , se non ricordo male , già per la passata edizione , Luigi D’Aniello ,si mise a disposizione per una raccolta soldi per una missione di solidarietà.
    Perchè all’invio della iscrizione dei vs atleti ,(vs allegato nominativo ) non scrivete : per eventuale ritiro di soldi , al mio team , rinuncio a favore dell’amico ….ecc. e scrivete il nominativo.
    Cosa ne pensate ?
    A tutti Voi , un sincero augurio di buona partecipazione alla gara .

  • Rosa Ippolito ASD Atletica I Pini Crispano

    Concordo con Vittorio Pistilli sull’utilita’ di fornire un c/c dove poter inviare il contributo che ognuno di noi podista e non si sente di dare.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>