TuttoCampania — 25 maggio 2009

Nel C.d.S. Allievi/e Titolo Regionale per la Lib. Benevento e l’Atletica Marano


Marano.- Lo Stadio Vestuti di Salerno  e lo Stadio Comunale di Marano  ha ospitato le 2 giornate di gara della 2^ fase dei Campionati Regionali di Società Allievi/e. Alla Manifestazione hanno preso parte gli Allievi/e delle società della Campania che si sono affrontati per la conquista dei Titoli Regionali. La classifica ufficiosa dopo la 2^ fase regionale  ha fatto registrare il Titolo Allievi  alla Lib. Benevento che  con  punti  11382, ha  preceduto l’Agg. Hinna (punti 10505)e l‘Atletica Marano con 9516 punti e nella categoria Allieve il Titolo Regionale per l’Atletica Marano che con 9751 punti, ha preceduto rispettivamente la Polisportiva Astro 2000(9474 punti) e l’Ideatletica Aurora con 8461 punti.  Nelle gare individuali degli Allievi il team di Benevento ha colto le vittorie: nei 200m con Ciro Riccardi(22’85); negli 800m con Claudio Nacca(1’59’45); nell’Alto con Antonio Nicolosi(1,73) e nei 2000 siepi con Antonello Inverso con 6’37’85. L’Agg. Hinna si è imposto nelle gare Allievi: nei 100m con Arturo Sorrentino(11’73); nei 110hs con Antonio Avella(15’29); nei 5 Km di Marcia con Ciro Somma(22’35’15) e nella 4×100(Avella-Sorrentino-Gallo-Sorrentino) con 46’05. L’Atletica Marano si è aggiudicato i primi posti tra gli Allievi: doppia vittoria di Nicola Di Nardo nel Disco(45,52)e nel Martello(53,42); nei 400m con Mario Dell’Isola(51’76); nel Triplo con Luca Guglielmelli(13,55 ) e nei 400hs con Raffaele D’Errico con 1”01’01. Tra le Allieve l’Atletica Marano ha  conquistato la doppietta con Valentina D’Urzo nel Martello con il  nuovo record regionale  con un lancio di 45,13 e  nel Disco con la misura di 39,41. Il team di Marano ha conseguito anche la doppia vittoria con Angelica Mondola nel Giavellotto( 25,19) e nel Peso (10,10) ed il primo posto nei 400m con Ludovica Leone (1’02’41) e nei 100hs con Angela Danila Guadagno(17’69). La Polisportiva Astro 2000 si è imposto nelle gare Allieve con  il doppio primo posto sul podio della sprinter Oriana De Fazio nei 100m(12’27) e nei 200m(25’41) e di Maria Grazia D’Amore nei 1500m(5’19’54) e 3000m (12’35’77) e le vittorie nel Lungo di Giulia Campone(4,33); di Simona De Luca nei 400hs(1’12’17); nella 4×100(Pescitelli-Campone-De Luca -De Fazio)con il crono di 52’91 e negli 800m di Michela Moscarella con il tempo di 2’29’00. L’Ideatletica Aurora di Salerno ha  ottenuto i primi posti nell’Alto con Ludovica Guerritore(1,40) e nel Triplo con Vittoria De Marsico con la misura di 10,41


Nel ‘Trofeo Campania ‘ in luce tra le Cadette Eleonora Fucci e Rosa Guida


Marano.- Il  ‘Trofeo Campania’ Cadetti/e  Ã¨ andato in scena nelle 2 giornate di gara allo Stadio Vestuti di Salerno e allo Stadio Comunale di Marano. Nella categoria Cadetti si sono registrare le vittorie negli 80m di Giovanni Rinaldi(9’43)e nel Martello di Cosimo Corrado(42,06), entrambi targati Ideatletica Aurora di Salerno. Nel Triplo e nel Giavellotto Cadetti si sono imposti rispettivamente Gianmaria Cantarella(11,30) e Massimiliano Lepore(29,91) entrambi del team SS.Salvatore  di Baronissi. Gli altri primi posti sul podio tra i Cadetti sono stati assegnati rispettivamente nei 1000m a Gabriele Della Rocca(Lib. Benevento) con 2’44’55 e nei 300hs ad Ivan Montella(Hinna Archeoatletica) con il crono di 44’25. Nella categoria Cadette la Lib. Benevento si è imposto nelle gare dei 1000m con Annamaria Vosa(3’21’25)e nel Triplo con Federica Falchetti con la misura di 10,33. La Polisportiva Astro 2000 di Benevento si è imposta tra le Cadette con Eleonora Fucci negli 80m (10’46) e nei 300hs con Rosa Guida con il tempo di  49’40.  Nell’Asta Cadette ha primeggiato Laura Serino(Centro Ester) con l’asticella a 2,10; nel Martello Cadette Maria Antonietta Novembre(Atl. Marano) con l’attrezzo a 38,75 e nel Giavellotto Cadette  Raffaella Gemma(Atl. Scuola Caserta) con la misura di 12,78. Nel programma tecnico della prima giornata di gara, disputata alla Stadio Vestuti di Salerno, si è disputato anche il ‘Trofeo Paolo Bellotti‘ riservato alle categorie Ragazzi/e. La vittoria nei 1000m Ragazzi è stato assegnato a Davide Rinaldi(SS.Salvatore)con il tempo di 3’01’10 e nei 1000m Ragazze alla sua compagna di società Maria Carmen Coppola con il tempo di 3’36’03.


Nella ‘Manifestazione Provinciale’ Ragazzi/e in evidenza Manuel Gaetano Romano ed Enrica Gagliano


Napoli.- Lo Stadio Collana è stato teatro della ‘Manifestazione Provinciale‘ organizzata dalla Fidal Napoli. In scena nell’impianto sportivo del Vomero circa 100 giovani atleti delle le categorie Ragazzi/e.  Nella categoria Ragazzi l’Am. Atl. Napoli si è aggiudicato la doppia vittoria  con Manuel Gaetano Romano nei 60m(8’1) e nel Peso con un getto di 12,41. Nei 60hs Ragazzi sul gradino più alto del podio è salito Marco Di Giacomo(Atl. Marano) con il crono di 11’0 e nei 1000m l’ercolanese Fabio Averto(Erco Sport) con il tempo di 3’16’5.  Nel Lungo Ragazzi si è imposto il giovane napoletano Mario Noviello(Partenope) con 4,33 e nella Marcia Km 1  il torrese Marco Suarato(Hinna Mac 82) con il tempo di 5’22’9. Nella categorie Ragazze  la giovane napoletana Enrica Gagliano(Partenope)si è  imposta nella doppia vittoria nei 60hs(11’3) e nei 60m con il crono di 8’8. Il team Hinna Mac 82di Torre del Greco ha conquistato il doppio primo posto nella Marcia Km 1 con Ida De Martino(6’53’5) e nell’Alto con Stefania Iuliano con  asticella posta 1,28. Nei 1000m Ragazze ha primeggiato Maria Francesca Catalano(Partenope) con il tempo di 3’25’7 e nel Lungo Federica Romani(Centro Ester) con un balzo di 3,54.


 

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>