TuttoCampania — 18 aprile 2011

Leggendo il Regolamento comune dei Campionati regionali di Società su strada Master per la gara di 10 km, la mezza e la maratona non ho potuto fare a meno di meravigliarmi di una clausola posta alla fine della pagina, che riporto testualmente: «verranno classificate prima le Società hanno ottenuto 20 punteggi, a seguire quelle con 19, quindi quelle con 18 e cos’ di seguito».


Questo significa che anche se una società che non riesce a coprire con propri atleti tutte le categorie avrà realizzato un punteggio superiore a una società che riesce a coprire tutte le categorie, verrà comunque piazzata alle spalle di coloro che anche con pochi punti avranno coperto tutte le gare. Una clausola che non tiene minimamente conto della qualità delle prestazioni e sminuisce il lavoro di coloro che impegnano il proprio tempo per portare alto il nome della propria società.

Share

About Author

Peluso

  • papa alessandro – astro 2000 Benevento

    Buonasera Elio, sono Alessandro Papa, consigliere FIDAL, solo per chiarimento, il regolamento è stato stilato seguendo le direttive di quello nazionale dove al punto 4.6 del regolamento del Campionato di Società di Corsa Km 10, vedrai che dice la stessa cosa, “verranno classificate prima le società con 10 punteggi poi quelle con 9 e a scalare”.
    Buona Corsa a Tutti

  • raffaele colantuono

    penso che chi l’ha fatto ha ritenuto ,che come nel camp ital ogni società debba partecipare coprendo tuttte le cat,ognuno vorrebbe un regolamento adatto alla sua squadra………….

  • pastore luigi atl isaura valle dell’irno

    cari Alessandro e Raffaele, vedete che in ogni campionato di società compreso quello nazionale di corsa km 10 c’è la possibilità di scartare una o più categorie cosa che non è possibile fare in questo regolamento.

  • raffaele colantuono

    caro luigi io ho espresso la mia opinione che non e concordata con alessandro,poi li campionato italiano è una cosa,il campionato regionale dovrebbe rappresentare tutte le categorie,tutte le scietà partono da una base comune,non si puo vincere un campionato solo perchè una squadra c’à solo giovani ed un’altra c’à solo vecchi,secondo me molte società con questo regolamento hanno possibilita di vincere quale è il problema .

  • enzo risi isaura

    scusate l’intrusione ma vorrei capire come mai ai regionali di cross non c’era la postilla di cui sopra tantè che abbiamo vinto anche senza coprire tutte le categorie, come mai si potevano prendere 30 punteggi e adesso 20,come mai .ai campionati italiani visto che li mensioniamo si prendono10 punteggi comprendendo tutte le categorie ma su 2 fasce ciè 7 punteggi dai 35 ai 50 e tre punteggi dai 55 e oltre.ora mi chiedo chissà come sarà il regolamento del campionato di mezza maratona.mi picerebbe capirci qualcosa di più.saluti a tutti.

  • elio frescani Isaura valle dell’irno

    Buonasera Alessandro, hai ragione, forse mi sono espresso male. completo meglio il mio discorso. il regolamento campano ha stravolto quello nazionale non nel comma citato, ma per quanto riguarda le categorie, suddivise in modo non conforme a quanto indicato ai punti 4.1, 4.2, 4.3. Al 4.4 poi recita: “Ogni società può sommare complessivamente tra tutte le fasce d’età un massimo di 10 punteggi (massimo 7
    punteggi nelle fasce d’età 35/50 con un massimo di 3 in una fascia e i rimanenti 3 punteggi nelle fasce 55 ed oltre con
    un massimo di 2 punteggi in una fascia).”. questo comma nel regolamento campano non è riportato, quindi non si possono prendere i restanti punteggi dalle categorie M55 e oltre. se ciò non significa non seguire il regolamento nazionale, cosa vuole dire? Cordialmente

  • raffaele colantuono

    vorrei capire dovè il problema,poi fate un ipotesi di punteggi.cosi sarà piu chiaro capire le intenzioni ,per enzo se il regolamento l’hai letto è uguale per la 21.

  • papa alessandro – astro 2000 Benevento

    In sede di Consiglio Regionale sono state apportate delle modifiche qualche giorno e saranno comunicate
    ciao a tutti

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>