Anteprima slide TuttoCampania — 21 novembre 2015

resized_correre45Poche ora ancora e poi i duemila e passa iscritti potranno competere per designare il vincitore della seconda edizione della mezza maratona internazionale “Reggia Reggia”.

La partenza è prevista alle 9,00 del mattino di domenica 22 novembre 2015 davanti alla reggia vanvitelliana, con la presenza della banda musicale del corpo di Polizia Penitenziaria; poco più di un’ora dopo cominceranno ad arrivare quelli che  occuperanno i primi posti della classifica finale.

Gli organizzatori della Asd Reggia Run di Caserta, presieduta da Francesco Rivetti sono al lavoro per superare gli ultimi ostacoli, le ultime difficoltà che sorgono per lo svolgimento di una kermesse dal sapore internazionale.

“Chiediamo scusa fin da ora ai cittadini casertani per il disagio che creeremo – dice il presidente Rivetti – domenica mattina alcune strade di Caserta resteranno chiuse per il passaggio dei partecipanti alla mezza maratona e questo potrà far sorgere un  po’ di malcontento. Ma la “Reggia Reggia” è la gara podistica che rende omaggio alla città di Caserta ed alla sua eccellenza ovvero il palazzo reale borbonico, anzi invitiamo tutti i casertani ad intervenire alla partenza ed ad applaudire i partecipanti”.

I partenti della seconda edizione saranno sicuramente più dei duemila dello scorso anno, a meno di ventiquattro ore dal via gli iscritti erano 2123, il percorso si snoderà, partendo dal piazzale antistante la reggia, fra le strade di Caserta con le frazioni di Ercole e Sala e poi San Nicola la Strada, percorrendo in lungo e in largo il Parco Reale con arrivo ai Campetti lungo la dirittura finale del “cannocchiale”.

Il percorso iniziale al km 17 è stato modificato, non ci sarà più il passaggio all’interno della caserma dell’Aereonautica Militare adiacente il palazzo reale, le modifiche saranno segnalate sul posto.

Oltre la mezza maratona è in programma anche la “family run”, gara podistica aperta a tutti, che si svolgerà su di un percorso completamente interno al parco del  palazzo reale della lunghezza di tre chilometri.

Tutti i particolari relativi ai servizi offerti dagli organizzatori della maratona, compresi massaggi e fisioterapia, sono sul sito della società organizzatrice www.reggiareggia.com.

Intanto nella mattinata di sabato dalle 10 si è svolto presso il Centro Polifunzionale della Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare, il convegno “Sport, Salute e Valori”, al quale ha partecipato il Sottosegretario di Stato alla Difesa con delega allo sport on. Gioacchino Alfano. Le relazioni sono state tenute dal tecnico del Centro Sportivo dell’Arma Azzurra Giuseppe Carella, dal responsabile dei Medici Sportivi di Caserta Claudio Briganti e dalla biologa e maratoneta Maria Dani e dal Ten. Col. Marco Iannuzzi; presenti il Ten. Col. Gianfranco Paglia, oltre ad  atleti, dirigenti del Gruppo Sportivo Paraolimpico Difesa, il campione olimpico di tiro a volo Ennio Falco e rappresentanze di Juvecaserta, Casertana e Kioto Volalto.

 

 

 Lucio Bernardo – 3388494325 – lucbernardo@libero.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>