Cronaca — 19 dicembre 2010

Tremila concorrenti ai nastri di partenza della 31° edizione ‘Corrida del Progresso’ , gara di corsa su strada sulla distanza di ventuno chilometri e 97 metri, alternativa di tredici, sette e mini di tre, che si è disputata Domenica 19 Dicembre a Castel Maggiore con una temperatura di meno sette gradi.


 


A scaldare la mattinata sportiva quattrocentosessanta concorrenti della prova competitiva sul percorso classico della mezza maratona che assegna a Yassine El Fathaoui, origini marocchine italiano di adozione e tesserato per il Cus Parma, il ruolo di favorito.


 


L’atleta di Agadir, campione provinciale sulla distanza e regionale indoor millecinque e tremila, assume il ruolo di battistrada che difende sino al termine della gara e conclude al comando in 1.10.31.


 


Sfida a due per salire sul podio che favorisce Arturo Ginosa, Team Grottini, 1.14.10, davanti a Claudio Valeri, 1.14.14, AVIS Castel San Pietro Terme, vincitore della passata edizione.


 


Prova in rosa dominata da Siham Laaraichi, Atletica Blizzard di Bologna: chiude in prima posizione in 1.20.29 e precede di oltre due minuti Simonetta Magnani, 1.22.42, Cus Parma, atleta con tre vittorie alla Corrida e Noemy Gizzi , Atletica 85 Faenza, 1.23.14.


 


A dirigere la complessa macchina organizzativa il Gruppo Podistico Polisportiva Progresso A.S.D. con la collaborazione del Comune di Castel Maggiore, F.I.D.A.L., Lega Atletica Leggera U.I.S.P., F.I.A.S.P. e Comitato di Coordinamento Podistico della Provincia di Bologna.


 


Si corre anche durante il periodo natalizio e fine anno: Domenica 26 Dicembre appuntamento alle 9.00 a Sant’Agata Bolognese per la ‘Podistica di Santo Stefano’, nell’ultima giornata del 2010 a Crevalcore per la ‘Corrida’ e a Calderara di Reno ‘ Maratona di San Silvestro’.


 


Inizio d’anno lungo le rampe che portano a San Luca per la 18° edizione ‘Corsa per la vita’: partenza ore 9.30, quota d’iscrizione ad offerta libera e ‘al buon cuore’.


Il ricavato sarà devoluto alla missione ‘Lakay Muen’ di Haiti per il restauro della scuola elementare danneggiata dall’evento sismico.

Autore: Fausto Cuoghi

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>