Cronaca slide — 02 aprile 2013

Sabato 30 marzo la 7° Maratona Monte dello Scudo è stata vinta dall’antilope degli altipiani Rachid Benhamdane che ha completato i 20 km di un tracciato immerso nella natura scalando nell’ascesa finale il Casiccio prima di tagliare in solitudine il traguardo posto a 386 metri sul livello del mare di Montescudo in 1h 12’ 32”. Alle sue spalle è giunto il coriaceo Carlo Romagnano in 1h 18’ 24” e il forte marchigiano Francesco Tornati in 1h 19’ 29”
Nella Monte dello Scudo rosa si è imposta con un finale al cardiopalma la riminese Luana Leardini in 1h 34’ 34” sulla marchigiana Francesca Capobelli e alle loro spalle è giunta  in 1h 34’ 50” e Rossella Cerretani in 1h 39’ 38”.
Si sono fregiati dei successi di categoria Fabio Montanari (Amatori A), Alessandro Rovelli (Amatori B) Marco Guidi (Amatori C), Giancarlo Angelini (Amatori D), Carlo Cavallo (Amatori E), Nadia Tosi (Amatori F), Liliana Francesca Pagliero (Amatori G) e Rita Pavone (Amatori H).

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>