Anteprima slide — 13 dicembre 2013

E’ stata presentata oggi, alla presenza del vice direttore Cultura, Turismo e Sport della Regione Piemonte, Franco Ferraresi, e del vicesindaco del Comune di Sestriere, Gianni Poncet, la 14a edizione di Racchettinvalle che si svolgerà a Sestriere il prossimo 9 febbraio.

 

L‘evento rievoca, come ormai da tradizione, l’apertura dei Giochi Olimpici di Torino 2006 riconfermando

l’importante sodalizio costituitosi nel 2013 tra la Turin Marathon e  il Comune di Sestriere.

 

L’edizione del 2014, la cui partenza è prevista per le ore 11.00, vedrà coinvolti gli esperti della corsa in montagna e i migliori atleti specialisti delle racchette da neve di livello nazionale e internazionale, darsi battaglia su un percorso mozzafiato.

L’evento sarà inoltre occasione per tutti coloro che amano gli sport invernali e le manifestazioni sportive della tradizione popolare italiana di vivere, insieme agli atleti professionisti, una giornata di sport ad alto livello.

 

Come lo scorso anno il percorso di circa 10 km sarà disegnato sul monte Fraiteve, che permette ai corridori e camminatori di trascorrere una giornata immersi nel bianco della neve, sui sentieri dei grandi campioni dell’atletica e della maratona in particolare, dove lì svolgevano e svolgono i loro periodi di training.


Da non dimenticare però che Racchettinvalle, oltre ad essere agonismo e tecnica, è molto di più; infatti l’evento è una vera e propria attrazione per tutte le persone e le famiglie che desiderano passare una giornata alla riscoperta di quei paesaggi naturalistici che ormai troppo spesso, si è abituati a vedere solamente in documentari trasmessi in televisione.

 

Pertanto, l’invito è rivolto anche a tutti coloro che desiderano riprendere il contatto con la natura e a  quelle famiglie che vogliono mostrare ai loro figli quanto di più bello, una cornice fiabesca come il territorio di Sestriere, ha da offrire.

 

Per i partecipanti sarà possibile iscriversi noleggiando le racchette da neve.


Le parole chiave di questo weekend suggestivo e scoppiettante saranno turismo, sport, natura, musica e intrattenimento.

 

Festa – Venerdì 7 febbraio infatti, si riproporrà la festa al Tabata che, come lo scorso anno, darà modo a tutti coloro che hanno preso parte all’evento olimpico invernale, sia come spettatori che come volontari, di incontrarsi nuovamente per rivivere ancora una volta l’atmosfera di quel periodo.

 

Proposte alberghiere – Grazie all’importante accordo stipulato con il Villaggio olimpico di Sestriere sarà possibile soggiornare presso la struttura a prezzi promozionali e convenzionati.

 

Iscrizioni – Le iscrizioni sono aperte; ci si può iscrivere online direttamente sul sito www.turinmarathon.it oppure nei punti iscrizione convenzionati (consultare l’apposita sezione del sito).

 

 

Turin Marathon – Ufficio Stampa

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>