Cronaca slide — 14 agosto 2013
hermadaUn successo incontenibile. Non può essere definito altrimenti il risultato fatto registrare dalla diciannovesima edizione della Notturna di Borgo Hermada, organizzata dall’Atletica Hermada in collaborazione con l’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti della provincia di Latina, inserita nell’ambito dell’undicesima Festa della Birra allestita dal Circolo delle Frazioni del presidente Matteo Moro. Sono andati letteralmente a ruba i cinquecento pettorali con chip predisposti dal Comitato organizzatore, tanto che i giudici dell’Uisp hanno dovuto ingegnarsi in extremis per consentire ad altri cinquanta atleti di prendere il via dei sette chilometri e mezzo di un percorso disegnato per le strade centro e del circondario della borgata nei pressi di Terracina. 
Il via, previsto per le ore 19, è stato posticipato di dieci minuti dal direttore di corsa Albino Marostica  al fine di consentire anche agli ultimi ritardatari di perfezionare l’iscrizione, in virtù dell’inattesa affluenza record di atleti. Subito dopo lo start si è delineata la batteria dei protagonisti in campo maschile, con Diego Papoccia della Podistica Amatori Morolo che nella fase iniziale ha controllato  gli avversari di turno, per poi sferrare al terzo chilometro l’allungo poderoso che rompeva le residue resistenze di Giuseppe Brancato (Atletica Sabaudia) e Luca Russo (Atletica Anzio). I tre hanno tagliato il traguardo nell’ordine: Papoccia ha fatto fermare i cronometri dopo 24 minuti e 36 secondi, undici secondi meglio di Brancato, mentre Russo ha concluso la sua fatica in 25’08”.
In campo femminile, bella affermazione per Romina D’Auria: la portacolori della Podistica Terracina ha chiuso in 28’49”, trenta secondi meglio di Fabiola Desiderio (Atletica Monticellana). Sul terzo gradino del podio è salita Gloria Arena (Atletica Colosseo 2000) in 29’47”, a quasi un minuto dalla battistrada. 
La speciale classifica a squadre, stilata in base al numero di atleti al traguardo, ha visto il successo del Centro Fitness Montello davanti all’Asd Fondi Runners 2010 e all’Atletica Sabaudia.
Alla cerimonia di premiazione è intervenuto il sindaco di Terracina Nicola Procaccini, che ha consegnato i riconoscimenti sul palco allestito per l’occasione, di fronte a centinaia di persone  convenute per l’evento podistico e la contestuale serata danzante nell’ambito della Festa della Birra. Il merito del grande successo della manifestazione va ascritto all’ottima organizzazione garantita, come consueto, dall’Atletica Hermada  capitanata dal sempre presente presidente Augusto Vitti e dall’infaticabile Albino Marostica, che hanno beneficiato della collaborazione di Giuliano Leo, Daniele Bianchi, Fabrizio Carantante, Maria Rosaria Bianchi e di tutti gli altri soci e volontari che si sono prodigati sul percorso e ai punti ristoro.
«Mi complimento con tutti – afferma Albino Marostica – per l’ottimo lavoro svolto alla notturna, superando mille difficoltà, ed assumendoci tante responsabilità nel riuscire a far correre le tantissime persone giunte a Borgo Hermada per una splendida serata di sport»..
La Notturna di Borgo Hermada era valida anche quale tappa del Grande Slam-Trofeo Icar Renault, il Campionato provinciale organizzato dall’Uisp in collaborazione con Mapei, Sport ’85 ed Ipermercato Panorama Latina. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.uisplatina.it.
 
 
 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>