Cronaca — 23 settembre 2009

Nel ricordo di Carmine Perna è stata disputata la seconda edizione del Trofeo Città di Aprilia. Un ideale saluto al maratoneta, già presidente dell’Atletica Latina, è stato attribuito da tutti gli oltre 250 podisti assiepatisi sulla linea di partenza della competizione organizzata dalla Podistica Aprilia in collaborazione con l’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti della provincia di Latina.


«Il Trofeo Città di Aprilia – afferma il presidente della Podistica Aprilia Pasquale Iuorio – oltre all’obiettivo sportivo agonistico, vuol rappresentare per la nostra città un’opportunità di sviluppo che individua nello sport uno dei modi migliori per favorirne la conoscenza, promuovere le risorse culturali, architettoniche, naturali e umane che il nostro territorio offre. In quest’ottica organizziamo la manifestazione, e un grande sportivo come Carmine Perna era in piena sintonia con noi».


I dodici chilometri del tracciato di gara, completamente pianeggianti, hanno visto il successo del portacolori dell’Atletica Amatori Velletri Marco Quaglia, che nell’allungo finale ha definitivamente staccato Michele Iapaolo dell’Atletica Roma Acquacetosa. Quaglia ha fatto fermare i cronometri dopo 40 minuti e 26 secondi, cinque secondi meglio del principale avversario.


Sul terzo gradino del podio è salito Marco Di Loreto, dell’Atletica Borgate Riunite Sermoneta, società da poco rinata dopo un periodo di fermo e che ha riportato il podismo nel borgo medievale lepino. Quarto e quinto posto per il duo della Latina Runners formata da Michelangelo Papa e Gianluca Mantovani, a pochissima distanza dal podio.


In campo femminile affermazione per Ewa Wojcieszek (Running Club Futura Roma) in 46’30’, tempo che le è valso il sedicesimo posto assoluto, davanti alla coppia in gara per i colori dell’Atletica Anzio: Tiziana Nesta e Roberta Falaschi.


La speciale classifica per società, stilata in base al numero di atleti al traguardo, ha fatto registrare il successo dei padroni di casa della Podistica Aprilia, che per onorare l’ospitalità hanno ceduto il primato ai secondi classificati, la Nuova Podistica Latina. Terza piazza per l’Ostia Antica Athletea.


«Il ripetersi del successo del Trofeo Città di Aprilia – dichiara Domenico Lattanzi, responsabile della Lega Atletica dell’Uisp di Latina – ripaga il grande impegno organizzativo di tutta la Podistica Aprilia, che ha garantito un ottimo standard nell’allestimento della manifestazione. Quest’anno, poi, il Trofeo assumeva ancor più valore alla luce del fatto che è stata la prima gara senza Carmine Perna, un grande amico che ha segnato la storia di questo sport in provincia di Latina e in tutto il Lazio».


Domenica prossima, 27 settembre, la figura di Carmine Perna sarà ulteriormente ricordata in occasione della Mezza Maratona Città di Sabaudia, con la quale riprende il Grande Slam- Trofeo Icar Renault, il circuito in tredici gare podistiche organizzato dall’Uisp di Latina in collaborazione con Mapei, Sport ’85, Polase Sport ed Ipermercato Panorama Latina. Per informazioni è possibile visitare il sito internet www.uisplatina.it.

Autore: Uisp Latina

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>