Atletica News — 13 settembre 2010

Dopo il forfait dei Carabinieri a causa di vari infortuni,  la strada verso il primo titolo per una società altoatesina sembrava libera. Invece dopo la prima giornata del decathlon maschile, la SV Lana si trovava in seconda posizione, staccata di quasi 300 punti dall’Atetica Cento Torri Pavia del cinque volte campione italiano Paolo Mottadelli. La giornata odierna però è iniziata nel migliore dei modi. Già dopo i 110 ostacoli, il gap era praticamente chiuso. Grazie ad un personale di Gasser nel disco, la SV Lana dopo sette specialità e passata per la prima volta in testa – anche se di soli otto punti.  “Decisivo è stato sicuramente il salto con l’asta – racconta Lanthaler. Tutti quanti abbiamo saltato molto bene. Georg addirittura ha fatto notare un altro personale.” Nel giavellotto, la squadra allenata da Karl Schöpf è riuscita a mantenere i 160 di vantaggio che significavano un vantaggio di 26 secondi per i 1500 finali. Con una prestazione infallibile, Lanthaler e compagni sono riusciti ad incrementare il vantaggio a 273 lunghezze. Con 19628 punti, la SV Lana si è laureata campione italiano come prima società altoatesina. Nella classifica individuale, Lanthaler e Gallizio sono arrivat secondi rispettivamente terzi alle spalle di Mottadelli. 


 


A Novara sono sati assegnati anche i titoli nella categoria Under 18. Le allieve del CSS da Vinci di Bolzano sono arrivate seconde. Ottimi anche i risultati a livello individuale. Nell’octathlon maschile Felix Mauracher (Lana) è arrivato terzo, precedendo Riccardo Vantini (CSS) di soli 10 punti. Nell’eptathlon femminile invece, Martina Bellavere (CSS) ha chiuso in quarta posizione. 


 


Campionati italiani di società, decathlon maschile:


1. SV Lana 19628 Punti


2. Atl. Cento Torri Pavia 19355


3. Fodanzione Bentegodi di Verona 16607


Classifica individuale: 1. Paolo Mottadelli (Pavia) 7058; 2. Lanthaler 6859; 3. Gallizio 6701; 9. Gasser 6068


 


U18, octathlon maschile:


1. Atl. Lecco 9795


7. SV Lana 8863


8. CSS da Vinci Bozen 8669


Classifica individuale: 3. Felix Mauracher (SV Lana) 4925; 4. Riccardo Vantini (CSS) 4915


 


U18, eptathlon femminile:


1. Atl. Vis Nova 8875


2. CSS da Vinci Bozen 7935


9. SV Lana 6821


Classifica individuale: 4. Martina Bellavere (CSS) 4071


 


I risultati dei decatleti altoatesini nel dettaglio:


Lukas Lanthaler 6859 Punti


(100 m: 11.54; Lungo: 6.57 m; Peso: 11.49 m; Alto: 1.85 m; 400 m: 50.46; 110 m H: 15.02; Disco: 37.11 m; Asta: 4.40 m; Giavellotto: 50.89 m; 1500 m: 4:57.08)


Thomas Gallizio 6701


(100 m: 11.58; Lungo: 6.73 m; Peso: 11.41 m; Alto: 2.06 m; 400 m: 52.50; 110 m H: 15.21; Disco: 33.07 m; Asta: 4.30 m; Giavellotto: 42.56 m; 1500 m: 5:01.31)


Georg Gasser 6068


(100 m: 12.50; Lungo: 6.28 m; Peso: 10.08 m; Alto: 1.88 m; 400 m: 54.66; 110 m H: 16.10; Disco: 35.39 m (PB); Asta: 3.90 (PB); Giavellotto: 45.78 m; 1500 m: 4:44.11)


 


Tutti i risultati: http://www.fidal-bz.it/index.php?option=com_content&view=article&id=335%3Amehrkampf-im-sv-lana-kaempft-gegen-pavia-um-gold&catid=10%3Astadionwettkaempfe&Itemid=11&lang=de#mce_temp_url%23

Autore: fidal-bz

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>