Anteprima slide — 25 luglio 2013

A Piovene Rocchette è iniziato il countdown per la Trans d’Havet 2013 che, nella mattinata di sabato, assegnerà i titoli europei di skyrunning nella specialità UltraSkyMarathon. A decretare i migliori atleti europei e a definire il ranking per nazioni saranno gli 80km e 5500m di dislivello positivo del tecnico tracciato disegnato sulle Piccole Dolomiti, ai confini tra Veneto e Trentino.
Nella sede Alpstation di Schio, questa mattina, il comitato organizzatore ha scoperto  le carte sciorinando numeri e dati di un’edizione che passerà alla storia: «Avremo al via oltre 600 atleti, di questi 450 sulla lunga valevole come campionato europeo e 150 sulla corta da 40km (2500m di dislivello positivo) – ha esordito il presidente del comitato organizzatore Enrico Pollini -.  Sono sicuro che assisteremo a una grande gara grazie alla sfida dei top runner presenti, ma anche a uno spettacolo unico con i circa 400 “eroi” che hanno deciso di cogliere il guanto di sfida  e mettersi in gioco in questo viaggio, in questo sogno che è la Trans d’Havet. Non mi resta che invitare tutti gli appassionati alla serata di festa e consegna pettorali che effettueremo sempre qui in Alpstation domani sera, ma soprattutto alla gara di sabato mattina».
Alle sue parole hanno fatto eco quelle di Paolo Sabbadin (Supervisore Retail di Montura) e Alessandro Grainer (Assessore allo Sport del Comune di Valdagno) che hanno confermato come sponsor privati ed enti pubblici si siano attivati per sostenere il comitato organizzatore in questo evento che avrà un’importante valenza sportiva e promozionale per un territorio che ottimamente si resta alla pratica del trail running. 
Il numero uno della federazione internazionale di skyrunning Marino Giacometti ha invece posto l’accento su un movimento che, strizzando l’occhio ai media, sta riscuotendo sempre maggiori consensi: «A livello di adesioni la formula “open” utilizzata sia lo scorso fine settimana a Canazei, sia alla Trans d’Havet ha dato ottimi responsi e permesso ad un numero maggiore di atleti di prendere parte alle prove continentali. Ad entusiasmare sono però i feedback ottenuti dai passaggi televisivi, gli articoli su testate giornalistiche e siti di settore; per non parlare delle immagini condivise su social network o le visualizzazioni dei video postati su you tube. Da sempre il nostro movimento è attento alla comunicazione, ma solo qualche anno fa, un simile interesse, sarebbe stato impensabile, per non dire utopico».
Guardando il programma, domani sera – alle ore 21 e sempre all’Alpstation di Schio – si terrà la consegna pettorali ai top runner quali Kilian, Emelie Forsberg, Luis Hernando, Nuria Picas… e a seguire party con musica. Per gli atleti le operazioni di accredito e ritiro pettorali inizieranno a Valdagno dalle ore 15 presso il Pala Lido, il quartier generale di tutta la Trans d’Havet, per muoversi poi con i bus navetta in serata presso la partenza posta a Piovene Rocchette alle ore 1 di sabato 27 luglio. Sempre a Valdagno, sabato alle ore 18 in piazza Garibaldi, si terranno le premiazioni. Domenica gran finale con il downhill race a Recoaro Terme.  

Programma Dettagliato Evento:

Giovedì 25 luglio
Sala Gino Soldà – Campogrosso
ore 15.00 Seminario Tecnico International Skyrunning Federation
Alpstation Schio
ore 20.30 presentazione Trans d’Havet, consegna pettorali e party

Venerdì 26 Luglio
Sala Gino Soldà – Campogrosso
ore 15.00 Seminario Tecnico International Skyrunning Federation
Piovene Rocchette – Piazzale Vittoria
ore 17.00 Partenza Grand Raid edizione zero

Sabato 27 Luglio
Piovene Rocchette – Piazzale Vittoria
ore 00.00 inizio operazioni punzonatura
ore 01.00 start Ultra Trail
Pian delle Fugazze – Ristoro Magna e Bevi
ore 9.00 start Trail Marathon
Valdagno Centro Storico – Piazza Garibaldi
ore 10.00 previsto arrivo primi concorrenti Ultra Trail
ore 13.00 previsto arrivo primi concorrenti Trail Marathon
ore 17.00 conferenza stampa 
ore 18.00 premiazioni

Domenica 28 Luglio
Downhill Race
Montefalcone sella del Campetto ore 11.00 start
Recoaro Mille ore 11.10 passaggio primi concorrenti
Recoaro Terme via Lelia ore 11.30 previsto arrivo primi concorrenti
Recoaro Terme – Piazza Amedeo di Savoia ore 13.00 premiazioni

Programma, eventi collaterali, logistica e maggiori informazioni:www.transdhavet.it

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>