Maratone e altro slide — 20 novembre 2013

milanoMilano, 20 novembre 2013 – Presentata oggi presso il Life Park Protection Store di Piazza Cordusio a Milano, la XIV edizione della SuisseGas Milano Marathon in programma il 6 aprile 2014.
Il successo dell’evento organizzato da RCS Sport in collaborazione con il Comune di Milano, che nell’ultima edizione ha fatto registrare oltre 13.000 partecipanti entrando a buon diritto nel gotha delle maratone internazionali, ha contribuito anche ad attrarre verso la maratona milanese aziende di grande prestigio che hanno visto in questa gara una straordinaria opportunità di promozione del proprio brand, non solo nel giorno stesso dell’evento ma in tutto il corso dell’anno, grazie alle numerose iniziative collaterali messe in campo da RCS Sport.
Prima fra tutte  SuisseGas,  una delle aziende più importanti che opera in qualità di grossista di gas naturale a livello europeo, che ha rinnovato la partnership per altri due anni, mantenendo la titolazione della corsa; a seguire il relay sponsor Europ Assistance  partner ufficiale della corsa a staffetta offrendo l’assistenza sanitaria lungo il percorso per una sfida in totale sicurezza. La grande novità di quest’anno, a dimostrazione del fascino della SuisseGas Milano Marathon è l’ingresso di adidas in qualità di sponsor tecnico ufficiale per le prossime tre edizioni e che presenterà per l’occasione le 3 nuove maglie  dell’evento: quella della 42 km, quella della staffetta femminile e quella della staffetta maschile. La partnership con la storica azienda tedesca, da sempre vicina ai grandi eventi mondiali, è un’ennesima conferma del crescente successo della corsa milanese.
Air France sarà per il quarto anno consecutivo official carrier e San Benedetto, in qualità di acqua ufficiale, mantiene saldo da tre anni il legame con la maratona condividendo l’impegno verso la sostenibilità ambientale: grazie al Progetto Ecogreen, la sua acqua minerale è infatti la prima a poter vantare il marchio di Qualità Ambientale del Ministero dell’Ambiente.
Giunta alla sua 14esima edizione, la SuisseGas Milano Marathon può inoltre vantare numerosi  riconoscimenti, sia dal punto di vista della eco-sostenibilità che dal punto di vista puramente tecnico. E’ di pochi giorni fa, infatti, la consegna da parte dell’Association of International Marathons and Distance Races (AIMS), durante l’Aims Best Marathon Runner Award Gala svoltosi ad Atene, dell’Aims Green Award, il prestigioso riconoscimento che certifica il forte impegno della maratona milanese nell’attuare tutti gli accorgimenti possibili per la salvaguardia dell’ambiente durante una corsa, basandosi su delle linee guida molto precise che vanno dall’abbattimento delle emissioni dei trasporti, all’utilizzo di mezzi ecologici e materiali riciclabili, al riutilizzo di materiali già esistenti per altri eventi, alla raccolta differenziata e alle iscrizioni solo on-line senza consumo di carta.
Prima ancora la corsa milanese ha ottenuto la ReSport Certification, una certificazione che premia il livello di sostenibilità ambientale e sociale applicato nell’organizzazione e nello svolgimento degli eventi sportivi, rilasciata dal Council for Responsabile Sport con il supporto dell’Istituto Italiano del Marchio di Qualità IMQ, mentre in ambito puramente tecnico la maratona milanese ha ottenuto il Road Race Bronze Label, rilasciata dalla IAAF (International Association of Athletics Federations) che premia le migliori gare su strada nel mondo sulla base di una vasta gamma di criteri qualitativi e quantitativi: dal numero di nazioni partecipanti al numero di top runners presenti all’evento; dagli accorgimenti adottati per garantire la salute e la sicurezza dei concorrenti ai risultati ottenuti in termini di promozione e diffusione mediatica.

Un’altra novità della prossima edizione è l’attribuzione, da parte del Consiglio federale della FIDAL, a sede dei campionati italiani Assoluti e Master di maratona, il più importante appuntamento tricolore del calendario agonistico nazionale 2014 che rende la corsa milanese ancora più competitiva.

Resta confermato il Charity Program, il grande progetto di solidarietà creato nel 2010, che permette a tutti i partecipanti di correre per un’organizzazione no profit (ONP) e di aiutarla a raccogliere donazioni. Tutti i runner – maratoneti o staffettisti – hanno l’opportunità di sostenere una delle ONP aderenti al Charity Program, diventando così il loro ambasciatore e aggiungendo al piacere della corsa anche una finalità sociale. Al momento dell’iscrizione possono scegliere per quale ONP correre, portandone il logo sul pettorale e attivandosi per fare attività di raccolta fondi personale (personal fundraising) sul portale della piattaforma Rete del Dono, partner del Charity Program (www.retedeldono.it<http://www.retedeldono.it/>).

Complessivamente, dal 2010, il programma ha raccolto circa 1.500.000 euro di donazioni e ha visto la partecipazione di oltre 215 organizzazioni non profit (ONP). L’edizione 2013 ha raggiunto il picco di 2.300 staffette, coinvolgendo 141 ONP con una raccolta fondi che ha superato i 600.000 euro.

L’associazione Podisti da Marte sarà ancora charity coordinator di tutto il programma supportando le ONP partecipanti con varie attività volte a sfruttare tutto il potenziale del più grande evento sportivo di raccolta fondi in Italia (www.podistidamarte.it<http://www.podistidamarte.it/>).
Le dichiarazioni dei relatori:
Valerio Chiaronzi, Direttore Marketing, Consumer e Tecnica assicurativa Europ Assistance: “E’ un evento in grande crescita e noi saremo sempre più presenti sia in termini di partecipanti con le nostre staffette sia in termini di collaborazione fattiva garantendo al meglio tutta l’assistenza sanitaria necessaria per garantire il miglior risultato dell’evento”.
Raimondo Zanaboni, Presidente Rcs Sport e Direttore generale Pubblicità Gruppo Rcs: “Siamo arrivati alla 14° edizione di un  evento sportivo che rappresenta per noi la sintesi perfetta di tutti i valori dello sport e dunque perfettamente in sintonia con la mission di RCS Sport. Un’eccellenza confermata anche nei fatti dalla fiducia che ci hanno rinnovato le aziende che già erano con noi e da quelle, come adidas, che hanno deciso di affiancarci per i prossimi tre anni. Senza dimenticare riconoscimenti come quello dato al nostro impegno nel rendere la maratona ecosostenibile, che va al di là del semplice risultato sportivo”.
Dario Moneta, Direttore Centrale Sport e tempo libero Comune di Milano: “Ci sentiamo anche noi orgogliosi di questo premio, perché sentiamo di aver dato un forte contributo sul piano ambientale concedendo la domenica ecologica per il giorno della gara. Per il Comune di Milano il running è una priorità, stiamo infatti investendo sia su impianti già esistenti come l’Arena e il XXV aprile, sia su percorsi in città – 6 già tracciati- nei parchi milanesi. Con questi eventi di portata nazionale vogliamo riposizionare Milano ad un livello d’eccellenza, in vista dell’Expo 2015”.
Franco Arturi, Vice direttore de La Gazzetta dello Sport: “La maratona di Milano e la Gazzetta dello Sport hanno un legame forte, possiamo considerarci  fratelli. E’ una manifestazione che, come il Giro d’Italia, diventerà per la rosea un altro simbolo vincente”.
Giuseppe Mascia, Amministratore unico SuisseGas Italia: “Dopo l’esperienza vincente dello scorso anno  restare partner della maratona di Milano era assolutamente logico ed in linea con i valori che da sempre SuisseGas persegue”.
Federico Zurleni, Head of Sports marketing adidas Italia: “adidas con la maratona milanese vuole puntare ancora di più al settore del running, vero focus di tutto il gruppo, rispettando i tre principi che informano l’azienda: la passione per lo sport, l’autenticità e l’innovazione. La Milano Marathon ha tutto questo e da qui nascono le tre nuove maglie che vestiranno i migliaia di runner il prossimo 6 aprile”.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>