Anteprima — 06 novembre 2012

Presentazione ufficiale oggi, martedì 6 novembre, della 29esima edizione della Firenze Marathon, che si correrà domenica 25 novembre con partenza alle 9.30 dal Lungarno Pecordi Giraldi con arrivo nella splendida cornice di piazza Santa Croce. Hanno presentato l’evento il presidente del Comitato organizzatore Giancarlo Romiti e il vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella.

L’annuncio, prorogate le iscrizioni economiche

Tra gli argomenti trattati la vicenda relativa all’annullamento della maratona di New York, avvenuto giusto alla vigilia della gara newyorkese, lo scorso fine settimana, quando la maggior parte degli atleti provenienti da tutto il mondo, compresi diversi top runners, avevano già fatto il viaggio negli Stati uniti e naturalmente avevano completato anche la preparazione. “Siamo vicini a tutti questi podisti – ha detto il presidente Giancarlo Romiti – ed è per questo che vogliamo dare loro la possibilità di venire a correre a Firenze. Per questo la Firenze Marathon annuncia che sono prorogate fino a sabato prossimo 10 novembre, per tutti, le iscrizioni a tariffa ridotta alla Firenze Marathon. Ci si potrà iscrivere ancora fino a tale data alla tariffa di 55 euro per gli italiani e 70 euro per gli stranieri”. Fulvio Massini, direttore tecnico della Firenze Marathon, peraltro, di ritorno da New York in queste ore, ha fatto sapere di aver riscontrato numerose adesioni alla maratona fiorentina tra coloro che hanno fatto il viaggio nella Grande Mela.
“Infine – ha sottolineato Romiti – per quanto riguarda le iscrizioni siamo già a quota 9.000 iscritti e prevediamo di superare quest’anno il record dei 10 mila iscritti”.
Invariato il percorso rispetto allo scorso anno, ad anello, praticamente senza dislivelli per rispettare le norme di omologazione internazionali, e soprattutto tutto all’interno della città e con distanza di meno di un chilometro in linea d’aria tra la partenza e la linea d’arrivo; caratteristiche che non molte maratone al mondo possono vantare. Previsti disagi limitati al minimo quindi per quanto concerne il traffico, dal momento che i viali di circonvallazione saranno aperti già meno di un ora dopo il via. Dopo i grandi viali, il tracciato tocca le Cascine, poi i luoghi più affascinanti di Firenze, come piazza del Duomo, piazza della Signoria, Ponte Vecchio e tante altre strade e piazze ricche di storia e di cultura. Confermato anche l’allestimento della grande tensostruttura che accoglierà e riparerà i previsti oltre 10mila podisti prima della partenza. Previste numerose iniziative per attirare ancora di più rispetto agli anni passati la popolazione fiorentina a partecipare dal vivo alla grande festa lungo il tracciato.Non ci sarà la diretta Rai, la gara si potrà rivedere nel pomeriggio in differita, ma si potrà seguire in tempo reale con la diretta testuale collegandosi al sito internet ufficiale, www.firenzemaathon.it .

Titoli italiani in palio
Quest’anno la gara sarà anche valida per assegnare i titoli italiani, sia individuali che di dipartimento maschili e femminili, dei Vigili del Fuoco e per i titoli italiani individuali sia maschili che femminili della F.S.S.I, la Federazione italiana sport sordi.
Abbinata alla gara ci sarà anche quest’anno la prova riservata ai diversamente abili che corrono in handbike, prova che lo scorso anno fu vinta col nuovo record del percorso, da Alex Zanardi, poi protagonista quest’estete alle Paralimpiadi

Maglia speciale per gli iscritti
Anche in questa edizione della 29° Firenze Marathon, per i podisti iscritti è già pronto un regalo, un capo di abbigliamento tecnico e personalizzato che ogni anno contraddistingue l’evento. Una maglia speciale, firmata Asics (storico main sponsor della manifestazione), in tessuto tecnico di ultima generazione, fitting ergonomico senza cuciture, traspirante, confortevole e leggero, performante, termoregolatore predisposto per la gestione dell’umidità, adatta a qualsiasi tipo di distanza e di impegno, personalizzata da Asics appositamente per Firenze Marathon. Un capo d’abbigliamento adatto a tutte le stagioni, colore nero con inserti verdi: verde è infatti il colore della linea ideale da seguire sull’asfalto il giorno della gara, tracciata in vernice speciale, che si decolora dopo qualche giorno.

Medaglia in onore di Vespucci
Infine a tutti i podisti che taglieranno il traguardo verrà messa al collo, come sempre, la medaglia ricordo dell’evento. Quest’anno gli organizzatori della Firenze Marathon, per celebrare i cinquecento anni dalla morte di Amerigo Vespucci, hanno dedicato la medaglia proprio al quinto centenario della morte del navigatore fiorentino. Sulla medaglia, di forma ovale, vi è raffigurato il volto di Vespucci, con accanto l’anno della sua morte, il 1512. 

IL MARATHON EXPO
Un estensione di oltre 3600 metri quadri, 65espositori, circa 30mila visitatori previsti. E’ il Marathon Expo che come sempre anticipa l’inizio della maratona a tre giorni prima del colpo di pistola dello start. L’appuntamento con il Marathon Expo è presso la struttura indoor dello stadio Luigi Ridolfi, il venerdì 23 novembre e il sabato precedente la gara, 24 novembre, con orario in entrambi i giorni dalle 9.30 alle ore 20. L’Expo, il cui responsabile commerciale è Remo Pavia, comprende anche il Centro maratona, base logistica e operativa dell’evento, che avrà sede presso l’attiguo complesso sportivo Generale Barbasetti di Prun, dove sarà ubicata anche l’area riservata alla stampa e ai media. Il tutto con ingresso, gratuito, in viale Malta 10.
All’Expo tutti gli iscritti devono passare per ritirare il pettorale con cui correranno ed il pacco gara. Per questa operazione sono impiegati circa 70 degli oltre 1700 volontari che sono parte integrante dell’organizzazione. Il ritiro del pettorale naturalmente rappresenta un’ulteriore occasione per la visita all’Expo accompagnati da amici e familiari. Ecco perché è prevista un’affluenza di circa 30mila persone, statisticamente suddivisa in 30% dei visitatori il venerdì, il restante 70% il sabato. L’Expo è una vera e propria cittadella dello sport nella quale è possibile trovare le più rinomate aziende e organizzazioni del settore, testare le ultime novità tecniche ed editoriali, incontrare i top runner, partecipare ad attività interattive.
Oltre agli sponsor tecnici della manifestazione, saranno presenti anche numerose associazioni benefiche Onlus e sarà allestito anche il palco dove si svolgeranno eventi di presentazioni di materiale tecnico, presentazioni degli atleti top, presentazioni del percorso utilizzando un video satellitare, una serie di convegni tecnici.
Inoltre al Marathon Expo viene effettuato un servizio di ristoro per tutti, gestito dalla società di catering BK1 di Montecatini, che avrà anche l’onere di organizzare la cena per gli espositori venerdi 23 novembre – novità assoluta questa, si terrà nei prestigiosi locali della cittadella artigianale Riccardo Barthel in via dei Serragli -,  la cena di gala per ospiti, autorità e Vip il sabato sera 24 novembre, e il Marathon Party la domenica sera 25 novembre presso gli spazi dell’ObiHall. 

GLI EVENTI COLLATERALI

Ginky Family Run

Domenica 25 Novembre alle ore 9.30, assieme alla ventinovesima edizione della Maratona di Firenze, prenderà il via anche la “Ginky Family Run”, una corsa non competitiva che ogni anno coinvolge numerosissimi bambini, adolescenti e tutte le loro famiglie. La manifestazione, organizzata da Atletica Firenze Marathon e Firenze Marathon con il patrocinio del Comune di Firenze, ogni anno conta sempre più partecipanti arrivando a superare, nella passata edizione, quota 1500 iscritti.
La partenza è prevista da Piazza Santa Croce ed arrivo nel medesimo luogo dopo aver percorso un tracciato di 2 chilometri complessivi lungo le vie del centro storico fiorentino . L’iscrizione è gratuita per i ragazzi al di sotto dei 14 anni mentre è previsto un contributo di 10 euro per gli adulti, col ricavato che sarà poi totalmente devoluto a sostegno delle varie attività svolte dalle Associazioni di volontariato coinvolte nell’iniziativa.
Le iscrizioni sarà possibile effettuarle presso la segreteria della società di Viale Manfredo Fanti oppure alla palestra Firenze Marathon Wellness adiacente. Ogni partecipante avrà inoltre la possibilità di ritirare la maglietta ufficiale della manifestazione al Firenze Marathon Expo nei due giorni precedenti la gara presso lo stand di Alleanza Assicurazioni mentre all’arrivo tutti i bambini saranno premiati con una medaglia ricordo dalla mascotte della corsa, il canguro Ginky.
I partecipanti potranno infine assistere, direttamente dal vivo, alle fasi salienti della Maratona, che si concluderà anch’essa in Piazza Santa Croce.

I più forti ed i più veloci – Trofeo Conad
Dopo il successo degli ultimi anni, Venerdì 23 novembre presso lo stadio L. Ridolfi di Campo di Marte, si svolgerà la terza edizione de “I più veloci, forti e resistenti di Firenze”, secondo Trofeo Conad. Si tratta della manifestazione di atletica leggera riservata a bambini e ragazzi delle scuole fiorentine che si misureranno in gare di sprint, mezzofondo e lanci. Organizzato da Firenze Marathon ed Atletica Firenze Marathon con la collaborazione dell’Assessorato all’Educazione e allo Sport del Comune ed al Coni con lo scopo di promuovere questo sport fra i giovanissimi e creare una giornata di festa all’insegna dello sport e del divertimento, l’evento vedrà impegnati studenti di quarta e quinta elementare, triennio delle medie e biennio delle superiori, opportunamente divisi in categorie.
Le gare prevedono 60 metri piani, lancio del Vortex e 600 piani per gli alunni delle elementari mentre i ragazzi delle medie e del biennio superiore si dovranno confrontare negli 80 piani, nel getto del peso e nei 1000 metri. Ogni atleta potrà partecipare ad una sola gara.
Saranno successivamente premiati, oltre al primo classificato che si aggiudicherà il titolo di più forte, veloce o resistente di Firenze, i primi sei di ogni singola gara e le prime cinque scuole di ogni categoria che avranno totalizzato il punteggio complessivo più alto.
Conquisteranno invece il “Trofeo Conad” le tre scuole che si presenteranno con il maggior numero complessivo di partecipanti. Le premiazioni si svolgeranno il sabato all’interno del Firenze Marathon Expo.

Marathon Party
Anche  quest’anno torna la domenica dopo la gara il Marathon Party, previsto presso i locali dell’ObyHall, quindi a due passi dall’uscita dell’autostrada Milano-Roma, domenica 25 novembre a partire dalle 19. A un costo davvero di lancio (10 euro per i podisti, 15 per amici e familiari) tutti coloro che hanno partecipato alla gara e i loro familiari potranno gustare un menu tipico toscano e godersi uno spettacolo musicale e danzante allestito per l’occasione. Un’occasione da non perdere per lasciare Firenze con un ricordo indelebile.

Animazione lungo il percorso
Durante lo svolgimento della Firenze Marathon sono previste numerose iniziative collaterali che allieteranno la corsa dei podisti e gli spettatori che assisteranno alla manifestazione. Quest’anno saranno ben 30 le postazioni di animazione lungo il percorso più tre mobili “Music on Sightseeing”. A bordo di tre autobus scoperti Sightseeing si esibiranno gruppi musicali fiorentini in un concerto itinerante che incrocerà le strade interessate alla gara.

Firenze Marathon e turismo
Per la prima volta quest’anno l’organizzazione della Firenze Marathon, in stretto rapporto di collaborazione con l’agenzia Alba Travel, ha previsto pacchetti promozionali iscrizione maratona più prenotazione alberghiera con condizioni agevolate di pernottamento a Firenze per una, due o più notti, inoltre sono state stipulate convenzioni con i principali musei fiorentini per consentire ai podisti di visitare la città prima o dopo la gara godendo di sconti particolari. Iniziative che hanno fatto riscontrare un grande successo e numerose adesioni.

Firenze Marathon e Grande rugby
Firenze Marathon scende in campo con il rugby, per vivere insieme una grande emozione sportiva. In occasione del test match internazionale “Italia vs Australia”, che si disputerà allo stadio Franchi il 24 novembre alle ore 15, giusto alla vigilia della maratona fiorentina, sarà possibile partecipare alla partita acquistando il biglietto a prezzo scontato, per tutti i settori dello stadio.
Tutti gli iscritti e i loro accompagnatori (per un massimo di 4 persone), potranno usufruire di uno sconto del 10% del biglietto: basta esibire il coupon (scaricabile sul sito www.firenzemarathon,it) e la lettera di conferma di avvenuta iscrizione presso la ricevitoria listicket. I punti vendita lis sono disponibili su listicket.it/federugby.it/ call center 892.982.

LE ONLUS GEMELLATE

Fratres donatori di sangue

Anche per la corrente edizione la “Firenze Marathon” e la FRATRES collaboreranno affinché sia anche la maratona della solidarietà ; il messaggio sarà rivolto alle migliaia di atleti  e le decine di migliaia di spettatori per una presa di  coscienza di come la donazione del sangue debba essere impegno di civiltà per tutti coloro che possono fare di questo gesto una  “missione di vita”, contribuendo alla salute di tutti i pazienti che del sangue e degli emocomponenti hanno necessità per ritornare in salute e nella società attiva.

Enzo B Onlus per i bambini
Enzo B Onlus ha come propria missione l’aiuto alle donne e ai bambini in difficoltà. Chiamami per nome è un progetto finalizzato allo screening medico per circa 17.500 bambini africani. L’abbinamento con Enzo B ha origine nella collaborazione che Firenze Marathon ha instaurato con la Maratona di Gerusalemme, un gemellaggio che sarà foriero di una serie di importanti iniziative che saranno definite a breve.

Ufficio Stampa Firenze Marathon

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>