Anteprima — 31 ottobre 2012

Presentata nel salone Consigliare del Comune la 14^ Maratona Internazionale Ravenna Città d’Arte in programma domenica prossima 4 novembre, alla presenza di Guido Guerrieri Assessore allo Sport del Comune di Ravenna, Umberto Suprani presidente del Coni Provinciale, la dott.sa Claudia Subini coordinatrice dell’attività sportiva delle scuole della provincia di Ravenna, Stefano Righini responsabile organizzativo e presidente del Ravenna Runner Club organizzatore dell’evento, una folta rappresentanza del gruppo Scariolanti e tanti personaggi del mondo sportivo e organizzativo ravennate.

Maratona di Ravenna che era ritornata nel 2011 dopo un anno di pausa abbinandosi alla Forlì-Ravenna, ma per questa 14^ edizione torna da sola vestendo abiti completamente nuovi, partenza ed arrivo tutti nel capoluogo ravennate dove la storia bizantina ha le sue radici, “si torna a casa” questo il motto del Comitato organizzatore Ravenna Runners Club in piena sintonia con l’Amministrazione comunale di Ravenna in particolare con l’Assessorato allo Sport e Cultura.

Nel suo aspetto tecnico e logistico alla Maratona di km 42,195 si affiancano la Maratoninadi km 21,097 denominata “Ravenna Half Marathon” entrambe rigorosamente misurate ed omologate dalla Federazione di Atletica Leggera per la quale la manifestazione è inserita nel calendario Internazionale, ed una 10 km Non Competitiva, per tutte tre le distanze partenza dal Pala De Andrè, dove è previsto anche e solo l’arrivo per la10 km, mente Maratona e Mezza avranno il loro traguardo nel pieno Centro Storico di Ravenna esattamente in Largo Firenze.

Percorso nuovo rispetto anche alle edizioni iniziate poco prima del 2000 e sino a quella del 2009, tutto ridisegnato per rendere più veloce e scorrevole gran parte della gara, le due prove lunghe dopo il 1° km si divideranno ela Maratoninaandrà ad inserirsi in quelli che saranno gli ultimi20 kmdella Maratona.

Altra novità quella della giornata di vigilia ovvero sabato 3 novembre con una Camminata di km 2,5 nella centralissima Piazza del popolo denominata “CONAD FAMILY RUN” aperta a tutti con percorso storico e culturale.

La Maratona InternazionaleRavenna Città d’Arte sarà valida come Campionato Italiano Open Bancari  e Assicurativi, la partenza è fissato per tutti alle ore 9,00. Alla stessa ora nel Centro Storico in largo Firenze prenderanno il via le gare del Grand Prix Promesse di Romagna riservate ai bambini e ragazzi sino al 15° anno di età, inoltre ricordiamo che in base alle regole vigenti dell’Atletica italiana, possono partecipare alla Maratona coloro che alla data del 4 novembre hanno compiuto 20anni e 18 perla Maratonina.  

Nella parte agonistica sono attesi al via per la maratona due atleti keniani, un olandese, una russa, ma è un cast di Top Runner ancora in via di completa definizione, potrebbe esserci anche Giuliano Battocletti e un altro paio di stranieri da aggiungere a quelli sopra elencati.

Al termine delle gare in Largo Firenze sarà presente il camion gastronomico del pastificio DELVERDE che offrirà il pasta party a tutti i partecipanti, inoltre per Ravenna il 4 novembre sarà giornata ecologica quindi senza traffico veicolare onde favorire l’evento sportivo ma anche il miglioramento dell’aria. Per i partecipanti e famigliari ci sarà un servizio bus-navetta gratuito dal Pala De Andrè a Largo Firenze e viceversa, per tutta la durata dell’evento sportivo messo a disposizione dal Ravenna Runners Club.

 

I TOP RUNNER DI MARATONA E MEZZA

Al via per la Maratona: JULIUS KIPRONO MUTAI (Kenia) nato il 3/1/1979 personale di 2.15’20” ottenuto a Mombasa nel 2010 che ieri (domenica 28 ottobre) è giunto 7° nella Mezza di Arezzo in 1.04’44” ma sui 21 km vanta un personale di 1.03’17” a Udine il 23 settembre scorso, con lui il suo connazionale DAVID KIPKOECH KETER nato il 6/12/1980 all’esordio sui 42 km e reduce pure lui dalla mezza di Arezzo dove è giunto 17° in 1.06’18”, poi  NEALS STRIK (Olanda) nato nel 1973, personale di 2.18’10” nella maratona di Amsterdam del 2009, nella maratona femminile attesa al via IRINA PANKOVSKIA (Russia) nata il 10/1/1986, personale di 2.46’52” nel 2006 a Mosca, atleta pluridecorata nella corsa in montagna, quest’anno seconda alla 100 km del Passatore, ha corso le maratone di Helsinki (un 2° e due terzi posti), S.Sebastian (3^), Tallin (2^) e Limassol (due volte 2^). Nella Ravenna Half Marathon: JOZSA GABOR (Ungheria) nato il 6/12/1980 personale di 1.06’36” ottenuto a Budapest il 9 settembre scorso dove ha vinto il titolo nazionale, sempre in questo 2012 si è laureato anche campione nazionale di Maratona con il successo il 7 ottobre scorso alla Budapest Spar Marathon in 2.21’08”.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>