TuttoCampania — 17 luglio 2009

Una foltissima schiera di atleti e società del comitato provinciale CSI di Napoli ha preso parte alla festa di chiusura delle attività 2008-2009. Un ‘tutto esaurito’ che non si vedeva da anni; la sala Castaldo di Capodimonte traboccava di giovani atleti di ogni età ed anche gli spazi esterni erano affollati.


E’ il successo dei numeri che continua sull’onda dell’entusiasmo per ogni tipo di attività messa in cantiere quest’anno. Accanto alle rappresentative delle associazioni sportive c’erano gli assessori comunali di molti centri della provincia dove hanno sede le maggiori società del CSI, protagoniste di un anno da favola, tra cui l’assessore Alfredo Ponticelli del comune di Napoli.


Le premiazioni hanno riguardato i campionati provinciali di pallacanestro, pallavolo, calcio a 5, 7 e 11 di tutte le categorie. Un centinaio le coppe consegnate, assieme a medaglie e targhe.


Un riconoscimento particolare è andato alle formazioni napoletane che hanno partecipato ai campionati nazionali di Lignano Sabbiadoro, tra cui la vincitrice assoluta della pallavolo allievi, Progetto Volley Volla Olimpo. Premiate anche le giovanissime ginnaste finaliste in Toscana ed i nuotatori della staffetta stile libero ragazzi/juniores. Per le attività legate all’atletica leggera, un premio è andato alla formazione dell’Amatori Vesuvio, in particolare per la fiaccolata Gerusalemme-Roma, mentre il sito napoletano Podistidoc è stato riconosciuto il primo in Italia per le vaste tematiche legate al podismo. Tra le scuole un encomio alla Galiani per la vittoria conseguita nelle Olimpiadi scolastiche della IV Municipalità.


2500 partite, 333 squadre, 12 tornei, 44 campionati provinciali, 11655 atleti, 171 società: ecco i numeri dell’attività ufficiale per l’anno CSI che si chiude. Da oltre 50 anni non si raggiungevano tanti tesserati al comitato partenopeo. A tal proposito il presidente Antonio Papa  ha voluto presentare la sua squadra, i collaboratori ed i volontari delle commissioni che con il loro instancabile lavoro hanno reso possibile tutto ciò.


Ulteriori riconoscimenti hanno interessato tra gli altri il consigliere di presidenza nazionale CSI, Salvatore Maturo; il presidente regionale CSI, Pasquale Scarlino; il vice presidente vicario del Coni provinciale, Tonino Chieffo; il direttore dell’Ufficio di Pastorale dello Sport della Curia di Napoli, don Rosario Accardo (già consulente ecclesiastico di comitato); il direttore dell’Ufficio della Consulta dell’Apostolato dei Laici della Diocesi di Napoli, Mario Di Costanzo; il presidente provinciale del Comitato Italiano Paralimpico, Giuseppe Ambrosino ed il responsabile della polisportiva dei non vedenti, Rocco De Icco.


Numerose le tappe di quest’anno sportivo, tra cui l’Avon Running, la Gazzetta Cup, la Pasqua dello Sportivo e dello Spettacolo, la Volkswagen Junior Master, il Tour delle Regioni e tra poche settimane il gemellaggio con Verbania con le attività nei campi dei terremotati in Abruzzo. A settembre l’atletica attende i finalisti a Castelnuovo de’ Monti nel reggiano, mentre le parrocchie napoletane saranno protagoniste dei primi Giochi tra le chiese della Diocesi di Napoli.

Autore: Comunicato Stampa

Share

About Author

Peluso

  • Francesco Diana A.S.D. Amatori Vesuvio

    Un plauso doveroso e sincero al C.S.I., nella persona del suo presidente Antonio Papa e del suo alfiere, nonchè podista, Gianni Mauriello per l’impegno e la passione che trasmettono in tutte le attività sportive del loro gruppo. Gruppo che è stato fatto crescere con amore e con professioalità in questi anni in tutte le discipline sportive e in tutte le attività dedicate al sociale. Personalmente mi sento legato al C.S.I. con il quale è sempre un piacere collaborare e fare tesoro delle loro sinergie. Ieri pomeriggio, nella sala conferenza della chiesa dell’Incoronata a Capodimote, è stato uno spettacolo vedere tutti quei ragazzi festanti pronti a ricevere la loro sudata coppa, frutto di impegno verso il loro sport preferito. Mi sento sempre emozionato di fronte a questo grande etusiasmo giovanile che riesce a coinvolgermi.

  • Andrea Di Natale

    Complimenti al Csi Napoli per l’importante lavoro sociale e sportivo che svolge

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>