TuttoCampania — 27 settembre 2010

Clicca per l'immagine full sizeChe spettacolo vederla Correre. Già di suo il solo 34’05’ finale di Meryem Lamachi vale un successo di un evento. 10 km a Ponticelli, in occasione della Ponticelli In Corsa-Memorial Nando Cilenti, corsi con una facilità disarmante, con un volto talmente sereno al traguardo da lasciarti incredulo, dopo una prestazione del genere. Migliorato il record del tracciato di ben 3’07’, con un decimo posto assoluto (solo 9 uomini hanno fatto meglio di lei ) sono la sintesi di una prestazione di quelle che lasciano il segno. La gara voluta fortemente da Francesco Diana e dal Team Amatori Vesuvio (con la collaborazione del centro Studi Nando Cilenti) è stata illuminata dalla fortissima magrebina, ma tutto il resto dell’evento non è stato di certo di secondo piano.


La terza edizione del Memorial sembrava iniziasse sotto cattivi auspici, vista la pioggia che ci ha fatto compagnia fino a pochi minuti dalla partenza. Poi invece tutto è andato per il meglio, e i tanti e forti atleti presenti hanno potuto confrontarsi nelle condizioni giuste, e la classifica finale (sia maschile sia femminile) lo conferma.


Una gran bella gara di Annamaria Vanacore (anche lei sotto il precedente record appartenente a Sonia Marongiu) non è bastata ad impensierire Meryem Lamachi, forte di una media a km decisamente sotto i 3’30’, sin dal via. Annamaria ferma comunque il crono sui 36’30’, tempo di valore e attestato di ottima condizione fisica, in vista soprattutto degli Italiani di Mezza Maratona Master di Agropoli, tra due settimane. Alessandra Insogna, amici del Podismo Maddaloni, torna a correre su ritmi che negli ultimissimi tempi non la vedevano protagonista. 38’18’ infatti vale la consapevolezza di aver ritrovato la gamba giusta. Per sintetizzare la gara rosa ed il suo valore, basta dire che anche le altre due ragazze classificate immediatamente dopo Alessandra sono scese sotto i 4’00’ a km (Cathy Barbati 3’53’ di media e Mena Febbraio con un solo secondo in più). Con Annamaria Damiano (Montemiletto Team Runners) che si è dovuta accontentare di un sesto posto, nonostante il suo 41’02’ finale.


La gara maschile è stata anch’essa una gran bella gara, con Abderrafii Roqti che frima una vittoria importante, soprattutto perché con il suo 30’13’ al traguardo ha fermato il crono su un tempo migliore di quello fatto registrare lo scorso anno da Abdelkebir Lamachi. Seconda posizione per Abdelhadi Ben Khadir, con un ritorno per lui sotto i 31’00’ (per la precisione 30’59’). Bravissimi gli altri due Magrebini, in forza alle fiamme Argento. El Mouaddine Abdelouhab e Ismail Adim, con 31’20’ e 31’23’, hanno saputo tenere testa ai primi due classificati, facendo intravedere grandi scontri nel prosieguo della stagione autunnale. Non male l’altro marocchino al via: Mourid Morad. Il portacolori dei Podisti Cava Picentini ha fermato il crono sui 32’07’.


Primo degli Italiani, con la bella emozione di correre sulle strade che lo vedono allenare, un atleta di quelli che ogni squadra vorrebbe avere nel proprio interno: Enrico Signorelli. Per Enrico 32’21’, sintesi del valore di un over 40 di grande classe.


Il premio speciale sicurezza, istituito alla memoria di Salvatore Laureto (Capostruttura Rai e Atleta dell’Amatori Vesuvio) è andato a Gennaro De Masco della Polisportiva Folgore. Per Gennaro un ottimo 37’39’ finale.


Classifica a squadre (dalla quale si è autoesclusa la società organizzatrice) vinta dalla Podistica Marcianise


Emozioni agonisticamente esaltanti alla Ponticelli In Corsa. Emozioni passionalmente ancora più belle quelle vissute attraverso la partecipazione dei ragazzi e degli adulti alla non competitiva. Semplici e belle emozioni che il sole ha voluto condividere con tutti noi.


 


Nella foto, di Ernesto Forte, Meriyem Lamachi

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • Enzo Petrone-Antares Stabia

    Complimenti per l’ottima organizzazione,un abbraccio al carissimo Francesco Diana BRAVO è poco.

  • Massimo e Carolina Polisportiva Folgore

    complimenti a gemmaro de masco per il bel risultato

  • enrico signorelli asd amatori vesuvio

    Grazie Marco, per la grande classe,anche tu non sei da meno,ti abbraccio!!!…

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>