TuttoCampania — 26 luglio 2015

Pontelandolfo 2015La Pioggia? Oramai per la 10 km di Pontelandolfo è una tradizione, e anche quest’anno non è mancata. Però, c’è da dire, che mai come quest’anno (con questa afa che ci tartassa) la pioggia non solo è stata amica ma ha pensato bene anche di farsi da parte a pochi minuti dal via, lasciando in eredità una serata bella fresca, goduta da tutti…me compreso. Piacevolissima questa 10 km, la 10 km organizzata da un instancabile Dott. Gerardo Rinaldi, con al suo fianco ragazze e ragazze che sanno muoversi, sanno operare e far proprio l’evento, così come avviene da sempre. Ecco perché non meraviglia la genuina accoglienza, la verace affabilità di tutti, la voglia di ben figurare. Non è mancata, come sempre, la presenza del Sindaco: onori di casa rispettati, ma anche questo è un must da sempre a Pontelandolfo.

Gara

Dicevamo della pioggia che ha mitigato il clima prima del via, cosa che permesso buoni ritmi un po’ a tutti, nonostante il percorso del Trofeo San Donato non sia proprio dei più veloci. Ondulato, circuito di poco più di 5 km (totale gara di 10.200 metri) con Raffaele Giovannelli e Gennaro Varrella immediatamente a confronto, cosa facilmente prevedibile sin dal via. E il confronto è stato di quelli agonisticamente interessante, con passaggio al primo giro praticamente appaiati, ci ha pensato poi la seconda parte del tracciato a fare differenza, con Raffaele Giovannelli (astro 2000) capace di andar via poco dopo il 6^ km e fare sua la vittoria in 35’ netti. Passati 15” dal vincitore, l’arrivop di Gennaro Varrella (International Security Service). Ottima gara per Angelo Grasso, in spinta fino al traguardo l’atleta del Team di Dugenta. Per lui un meritatissimo terzo posto, con un buon riscontro crono: 36’28”. Quarta e quinta posizione per Antonello Sateriale (dal Team Amatori Podismo Benevento) e per Andrea di Nuzzo (Portacolori della Road Runners Maddaloni).

Gara femminile anch’essa decisa soprattutto nella seconda parte. Infatti, al passaggio a metà gara, pochi i metri che hanno separato le prime 3 donne, con Anna Davino in testa, seguita a pochi secondi da Ilenia Nicchiniello (entrambe a forma Amatori Podismo Benevento), con terza l’atleta di casa: Margherita Goglia (Podisti Alto Sannio). Alla fine le posizioni di passaggio sono rimaste invariate fino al traguardo, ma i distacchi sono aumentati, per una bella vittoria di Anna Davino in 42’28”, con Ilenia a poco più di 1 minuto e Margherita a 2 minuti esatti dalla leader. Quarta piazza per una gran prova di Letizia Martignetti (Stufe di Nerone). Letizia, over 55, ci sa fare, sempre. E lo ha dimostrato nuovamente a Pontelandolfo, con un time finale di valore: 48’03”. Ottima quinta la giovane Giuseppina di Nuzzo (Podistica Valle Caudina).

Classsifica a squadre andata all’Amatori Podismo Benevento.

Per la prima volta a Pontelandolfo anche la presenza, emozionantissima, dell’Associazione Amasi, con i loro tanti ragazzi e ragazzi. E’ stata una bellissima decisione quella di Gerardo Rinaldi, quella cioè di volere dare una mano a chi ha bisogno di una mano, donando il giusto protagonismo a ragazzi e ragazze che con il loro sorriso hanno donato loro a noi sensazioni incredibili.

A Pontelandolfo la pioggia è tradizione, è vero. Ma ben venga, se questi sono i risultati.

Complimenti!

Marco Cascone.Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>