Cronaca — 13 novembre 2010

Circa trecento atleti, in rappresentanza dei Comitati Provinciali della
Fidal, delle scuole giovanili e delle Università romane, con la presenza
straordinaria di atleti del calibro di Fabrizio Mori, Marco Torrieri e
Giulia Arcioni, in rappresentanza delle società militari, hanno dato vita
alla seconda edizione di “Staffette In Piazza”, manifestazione organizzata dal CR Lazio in collaborazione con il Comune di Roma Assessorato Politiche dello sport. Presenti fra gli altri il Presidente della Fidal Lazio Marco Pietrogiacomi, il Consigliere Federale Andrea Milardi , il presidente provinciale della Fidal Mario Biagini. La splendida location di Piazza del Popolo si è riempita di atleti, di addetti ai lavori, ma anche di un pubblico di passanti che si è incuriosito e divertito davanti alle performance dei giovani partecipanti.
Nella classifica finale Roma ha bissato il successo dello scorso anno totalizzando 50 punti nelle otto prove che hanno visto protagonisti esordienti, ragazzi, cadetti e allieve. Cinque successi per i romani che
hanno preceduto nell’ordine Rieti  (42 punti) che ha vinto due prove e
Roma Sud (34 punti.) con una vittoria. Nella gara riservata alle scuole giovanili di Roma successo per i “Marmi che ha vinto entrambe le prove (maschi e femmine) davanti a “Stella Polare” e “Paolo Rosi”.
Nella prova riservata alle Università romane, novità di questa edizione, vittoria delle formazioni maschili e femminili dello IUSM.
La manifestazione, si è conclusa con una staffetta mista con atleti delle formazioni militari che si sono mescolati per dare vita ad uno spettacolare show finale.

Autore: Fidal Lazio

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>