Cronaca — 20 agosto 2010

Casalvelino Scalo/Castelnuovo Cilento: la tappa più lunga della Transmarathon, e tappa nuova del tour. 15 km per niente facili, con uno strappetto iniziale, dopo 1 km dalla partenza, di quelli che lasciano il segno. Per non parlare poi della salita finale, quella che ha portato gli atleti nel centro del piccolo e accogliente paese nel cuore del Cilento.


Caldo umido. Ci aveva risparmiati nelle prima due tappe, si è presentato nella tappa più corposa del giro, e ha reso la prova molto dura a tutti.


La Gara donne. BELLISSIMA. Basta dire che la classifica generale è stata sconvolta, così come sconvolto naturalmente è stato l’ordine di arrivo parziale. Lucia Avolio, che ad Agropoli sembrava aver accusato un po’ di fatica, ha sfoderato una prova che, definirla maiucola, sarebbe poco! Lucia (portacolori della Napoli Nord Marathon) ha fatto fermare il crono sull’1h13’46’, staccando di ben 2’23’ Ania Paniak (antares Stabia). Ania ha dovuto così lasciare la testa della classifica generale, subendo anche il ritorno in grandissimo stile di Gioconda Di Luca (ErcoSport), capace di 1h14’10’ finale, tempo che l’ha proiettata sul secondo gradino del virtuale podio, quando si è al giro di boa della gara a tappa di Roberto Funicello. Mancano due tappe alla conclusione della Transmarathon e anche Anna Senatore, visto soprattutto la tappa di sabato prossimo, potrà ancora dire la sua ai fini della classifica da podio.


La gara maschile. Niente sussulti, poche emozioni per quanto riguarda la classifica ai fini delle primissime posizioni. Praticemente l’ordine di arrivo della seconda tappa (quella di Agropoli) si è ripetuta passo passo a Castenuovo. Abdelhadi Ben Khadir gestuisce la gara fino all’ultimo km, poi lascia la compagnia e va a vincere. Alle sue spalle la conferma di un Vito Franco che dimostra di andare forte anche in una gara dove i km non mancano, e la durezza del percorso è sempre all’ordine di tappa. Bravo Giorgio Nigro (Free Runners Eboli) e bravo il suo collega di Team Alessandro Eterno: rispettivamente 3° e 4° di tappa e di classifica generale. Conferma della quinta piazza di Remigio Montella (Isaura).


Le Categorie. Bella e avvincente la gara donne, un po’ meno quella maschile .ma solo ai fini delle primissime posizioni della classifica generale. Discorso diverso per le categorie. Poche sono quelle già definite, tante quelle in discussione. Nessuno abbassa la guardia e l’interesse è sempre altissimo.


Bruno Montefusco ed Enzo della Guardia. Giudici da sempre della Transmarathon e da sempre amatissimi da atleti e da noi tutti dell’entourage organizzativo. E’ un piacere rivederli tappa dopo tappa, un piacere ricevere e condividere i loro sorrisi. Bravi e simpatici Enzo e Bruno.


Giada: ieri sera abbiamo festeggiato il suo secondo mese di vita. Che bella Giada, il suo sorriso ha illuminato tutti noi, per la gioia di Mamma Anna e papà Nicola.


Festa. Oggi giornata di Riposo. Si recuperano le forza e, soprattutto, stasera ci sarà la festa di gala al residence Eracles, sul lungomare che porta da Agropoli a Capaccio. Durante la serata premieremo gli atleti che hanno partecipato a tutte le edizioni della Transmarathon, e anche chi ha preso parte a 9 edizioni su dieci della stessa. Appuntamento alle 22, ai bordi della piscina del bel villaggio/residence Eracles.


 

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • ARRICHIELLO GIOVANNI ISS NOLA

    GIOIA IMMENSA RIVEDERVI , ALLA PARTENZA ED ALL’ARRIVO SPECIALMENTE, BRAVO E SINTETICO NEL SPIEGARE LA TAPPA , MA CHI A GAREGGIATO SA’ COSA SIGNIFICA …..TRANSMARATHON.
    GRAZIE A DIO HO FATTO SOLO QUESTA E MI E BASTATA PENSO HAI NOSTRI AMICI ED AMICHE CHE FINIRANNO L’EVENTO, PENSO CHE LA MEDAGLIA SIA POCO A CONFRONTO DEI TANTA KM DISPUTATI. GRAZIE A MARCO COME SEMPRE PER LA TUA GENEROSITA’ , NEL FARMI SENTIRE UNO DI CASA , GRAZIE A PELUSO, MANNA ED IGNAZIO…..SEMPRE PRONTI CON I LORO SCATTI…..FOTOGRAFICI!!!!!……GRAZIE GRAZIE GRAZIE.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>