Cronaca — 17 marzo 2009

Come annunciato, in contemporanea con la 592° edizione del Palio del Drappo Verde, si è svolta a Verona la 1° edizione del Piccolo Palio del Drappo Verde. La gara è stata organizzata dal Gsd Mombocar e dal CSI Verona ed è stata riservata ai giovanissimi delle categorie CSI comprese dal 2003 al 1994. L’iniziativa si inserisce all’interno del circuito Verona con la Corsa 2009 dove, per ognuna delle 7 gare agonistiche ufficiali, viene contemporaneamente organizzata l’analoga competizione per i giovanissimi suddivisi per categorie. Al termine delle 7 prove, i primi classificati delle categorie Ragazzi e Cadetti gareggeranno in un’ulteriore prova per selezionare il vincitore assoluto del circuito giovanissimi.


La prima batteria ha visto partire la categoria più numerosa: i Cuccioli (2003 – 2000), che si sono schierati al via, con ben 23 mini-atleti, immediatamente dopo la partenza degli atleti del Palio del Drappo Verde e si sono confrontati sullo stesso circuito degli adulti, sulla distanza di 350 m. Immediatamente dopo l’arrivo dei Cuccioli, sono partiti i giovanissimi delle categorie Esordienti e Cadetti che hanno gareggiato sulla distanza di 1000 m.


Nonostante la giovanissima età i mini-atleti hanno profuso un imprevedibile impegno, dando fondo a tutte le loro energie, per giungere al traguardo nella miglior posizione possibile. La partenza dei Cuccioli è stata bruciante ed all’arrivo niente è rimasto intentato per guadagnare anche una sola posizione. Analogamente, nelle categorie superiori, si è potuto assistere a vari testa a testa fino all’ultimo secondo della gara.


All’arrivo, enfatizzato dal rullare dei tamburi, a tutti è stata consegnata la tradizionale sciarpa del Drappo Verde e un più apprezzato spuntino, oltre al caldissimo applauso del pubblico ed all’abbraccio dei genitori.


Così come per gli adulti della gara competitiva, sono stati premiati sia i primi di ciascuna categoria, a cui è stato donato un quadro con la pergamena ufficiale del Palio del Drappo Verde, sia gli ultimi, a cui è andato il tradizionale galletto, però di pezza; per la gioia dei genitori.


Tra i Cuccioli si è distinto Leonardo Giacometti, primo di categoria, ed anche la piccolissima Sonia Pagan Zecchini, che si è aggiudicata il galletto. Tra gli Esordienti grande prestazione di Giulia Gecchele che si è aggiudicata la pergamena, mentre Elisa Porta ha vinto il galletto. Infine tra i Cadetti vittoria di Andrea Moro mentre il galletto è stato consegnato a Nicolò Zonchi.

Autore: Nicola Salvi Comitato organizzatore

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>