TuttoCampania — 14 novembre 2011

Autore: Adelaide Di Meo –

La mezza maratona del Sannio è una scia odorosa di sudore salato e umidore di funghi, di stanchezza e sguardo dritto ai chilometri che mancano, di passetti piccoli in salita e pane e olio, di sostegno all’amico occasionale e meravigliosa energia in discesa, del Tammaro questo sconosciuto e della levataccia alle cinque del mattino.
E’ una gara che sa di fierezza e di orgoglio, come gli organizzatori che ti accolgono all’arrivo, di tenacia e caparbietà come le salite toste ma superabili di questa terra e come le ansie della mia amica per le salite spazzate via da una folata di vento (gelido),come la sua gioia a mani alzate all’arrivo, come la festa dell’ ‘A.L.B.A. Bacoli per la bella vittoria della terza donna classificata, la bravissima Rossella Lubrano Lavadera dal temperamento grintoso come le strade del Sannio.
Grande plauso agli organizzatori tutti, all’immancabile affettuoso abbraccio vocale del caro Marco Cascone… a tutti gli amici atleti che rendono belle queste giornate ed a Roberto.
Vi aspettiamo domenica 4 dicembre a Bacoli per l’ottava edizione della Bacolincorsa!

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>