Cronaca — 28 giugno 2009

Si sono imbarcati in 1200 sul virtuale treno con destinazione Abetone in partenza alle 7.30 di questa mattina da Pistoia. Fermate intermedie: Le Piastre e San Marcello Pistoiese. Inoltre, una ‘carrozza speciale’ con 300 partecipanti ha preso il via da Le Regine per onorare il Quarto Traguardo.
Alla prima stazione dopo 14km arriva per primo Fabrizio Becattini (Atl. Vinci) in 59’18’, seguito da Luca Lombardi (GP Alpi Apuane, 1h00’35’) e Fabio Massimo Marchetti (Atl. Villa De Sanctis,1’01’48’). Su questa distanza e queste pendenze si sono esaltate le doti di una specialista come Romina Sedoni (GS Lammari) che domina la gara femminile in 1h08’24’. Ad un certo distacco le compagne di podio Gianfranca Secci (Pol. Montemurlo, 1h12’18’) e Luana Rigetti (Atl. Camaiore, 1h17’03’).
Dopo questa prima fermata passano in testa il pistoiese Massimo Mei (Atl. Castello) e Paolo Battelli (Corradini Rubiera), in corsa rispettivamente per il traguardo di S. Marcello e per l’ultimo dell’Abetone. Dopo aver attraversato Campo Tizzoro, Maresca e Gavinana, il primo dei due ferma il cronometro a S. Marcello in 1h50’55’, nuovo record della distanza.
Secondo posto per Marco Guerrucci (GP Alpi Apuane, 2h04’08’) e terzo per Francesco Balestrini (Livorno Team Running, 2h09’43’). Da segnalare che, subito alle loro spalle (4° assoluto) si classifica il primo veterano Claudio Simi (GP Alpi Apuane), già vincitore della Pistoia-Abetone nel 2000 e 2002. In campo femminile gara regolare e vittoria meritata per Elena Sciabolacci (ASC Silvano Fedi, 2h 31’15”), davanti a Marina Di Biase (Atl. Calderaia, 2h 31’45”) e Catia Ghiardi (USRoberto Colzi).
Dopo la discesa verso La Lima, comincia la vera gara, la fermata regina del treno dei desideri: la lunga e tortuosa ascesa verso l’Abetone. Su questi tornanti si decide sempre la gara in cui, come vuole la tradizione, vince davvero il più forte.
E sarà proprio il ferroviere Paolo Battelli a portare il treno dei desideri davanti alle Piramidi in 3h27’50’, salutato dalla moglie Eleonora e dalla figlia Iris di due anni. Il vincitore della passata edizione, Andrea Silicani (Co-Ver Mapei, 3h39’58’) giunge terzo nonostante abbia limato di 10′ il suo personale; viene preceduto dalla sorpresa Daniele Palladino (Atl. Scandiano, 3h38’28’).
La prima donna, Marija Vrajic è una specialista delle lunghe distanze e, come Paolo Battelli, iscrive il suo nome nell’albo d’oro alla prima partecipazione: 4h12’59’ il suo tempo. Piazza d’onore per Daniela Da Forno (Marciatori Belluno, 4h45’57’) e terzo gradino del podio per Simona Vicaro (Bancari Romani, 4h59’46’).

DICHIARAZIONI

Il vincitore Paolo Battelli


‘E’ stata forse la soddisfazione più grande della mia carriera: mentre salivo verso l’Abetone sentivo tanta fatica, ma tanta gioia per il traguardo che si stava avvicinando. E’ stato davvero bello, facevo veramente fatica ma ero strafelice di vincere questa gara.


Ho corso controllando senza spingere più di tanto fino alla Lima, poi ho cercato di salire nel restante tratto della gara con un passo regolare . Malgrado una piccola crisi sono soddisfatto della prestazione’.


Assessore Comune di Pistoia Mario Tuci


‘E’ un’ importante iniziativa che si rinnova ogni anno per Pistoia; per l’Abetone mi preme sottolineare soprattutto la manifestazione del quarto traguardo, manifestazione per i diversamente abili che ormai si ripete con successo da tanti anni. Un modo per abbattere le barriere anche nel settore sportivo e non solo della nostra società‘.


Presidente della Provincia Federica Fratoni


‘Per la Provincia di Pistoia è un momento molto importante, questa gara attraversa gran parte del territorio delle nostre montagne che possono diventare teatro di appuntamenti sportivi di alto livello: sono onorata di aver partecipato a questa manifestazione e faccio i complimenti a tutto il comitato organizzatore’.


Sindaco dell’Abetone – Giampiero Danti


Il Comune dell’Abetone è onorato di accogliere tutti questi grandi atleti che hanno sfidato questi 50 km che ci separano da Pistoia , l’Abetone non è solo sport invernali ma anche estivi come questo, come il ciclismo e come i tanti percorsi di trekking a disposizione per tutti.

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

  • gaetano cimmino MC

    Complimenti vivissimi agli amici Borzacchiello V. e Mormile R. per il loro risultato alla manifestazione. E’ grande la soddisfazione quando si vede realizzato il proprio progetto. Complimenti davvero di cuore.

  • vincenzo giaccio -napoli nord marathon

    con orgoglio faccio i miei complimenti ad una atleta eccezionale Franca Tosi del CAI di Pistoia per la sua prestazione alla pistoia abetone chiusa 5.46.53..6 assoluta e 1 della sua categoria!!!!forza Franca ti auguro di raggiungereella vita sempre traguardi nuovi!!!!

  • rosario romano

    Sono contento perchè un amico ha fatto un’impresa che rimane tra i miei obiettivi futuri.
    Bravo Antonio Pondo!

  • marchi massimiliano atletica amatori napoli

    GRANDI I MIEI AMICI DI CORDATA DI ULTRAMARATONA FRANCISCO FERNANDEZ E GIANLUCA MALATESTA CHE CHIUDONO LA PISTOIA ABETONE DOPO ESSERSI CIMENTATI NEL PASSATORE CON ME SIETE GRANDI TANTA TESTA FORZA MENTE E CUORE.

  • francisco fernandez, asa detur, napoli

    grazie Massimiliano. La Pistoia-Abetone ti aspetta l’anno prossimo! Proprio una bella gara, organizzata benissimo. Per quelli che non si accontentano della maratona e vogliono soffrire il doppio… o il triplo.

  • Benedetto Scarpellino, RuNaples

    Mi complimento anche io con gli amici Gianluca e Francisco…Francisco, ti attendiamo giovedì alle 19 al Collana!

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>