Cronaca — 06 aprile 2009

E’ andata a Matteo Palumbo, atleta professionista in forza al Gruppo Sportivo Carabinieri di Bologna, vice campione Italiano di maratona e campione del mondo militare a squadre di maratona, la seconda edizione della ‘Mezza maratona tra Terni e Narni – Memorial Remo Pilardi’.


 


Tantissimi gli atleti che si sono presentati all’appuntamento di domenica mattina nella splendida cornice del Parco Chico Mendes di Terni, dove il comitato organizzatore aveva predisposto l’allestimento di un vero e proprio ‘villaggio gara’: ampio punto ristoro, stands, proposte commerciali, servizio massaggi gratuito e intrattenimento per i più piccoli; iniziative che hanno reso piacevole la visita alla manifestazione anche a chi non ha partecipato alla gara.


Oltre 700 i presenti che hanno potuto scegliere di partecipare alla mezza maratona, sulla classica distanza dei 21,097 km con un nuovo percorso rispetto all’edizione precedente (modificato per renderlo ancora più veloce e sicuro), oppure ad una 10 km non competitiva, che si è svolta in contemporanea alla prima.


 


La cronaca di gara ha visto imporsi sul filo di lana l’Atleta dei Carabinieri con il tempo di 1 ora 7 minuti e 43 secondi (nuovo record di gara) sul marocchino Maarouf Abderrahim del Running Club Futura, giunto al traguardo con soli 3 secondi di ritardo dal primo. Sul gradino più basso del podio è salito Marcello Capotosti, ex Fiamme Gialle, che ha fatto registrare il tempo di 1 ora 9 minuti e 23 secondi.


Bella ed avvincente anche la disputa per la classifica femminile che ha visto trionfare l’italiana Leonora Bazzoni del Running Club Futura, vincitrice di misura sulla polacca Ewa Kepa (Running Futura Roma) e su Elisa Crisantemi (Runners Sangemini), con il tempo di 1 ora 25 minuti e 01 secondi.


 


‘Una seconda edizione sicuramente riuscita che ci riempie di gioia – spiega l’organizzatore Marino Lorenzoni della Podistica Terni Interamna – il grande impegno di questi ultimi anni ci sta portando a raccogliere buoni frutti; la nostra speranza è quella di continuare a veder crescere questa bella manifestazione che, tra l’altro, vuole ricordare un grande amico scomparso prematuramente: Remo Pilardi’. Alle parole di soddisfazione di Lorenzoni si aggiungono quelle dell’assessore allo sport del Comune di Narni Francesco De Rebotti: ‘Dai numeri che hanno fornito gli organizzatori si tratta di un successo crescente di atleti; siamo davvero contenti di contribuire alla riuscita di uno sport che si sta affermando giorno dopo giorno, uno sport popolare, che tocca tutte le categorie sociali’.


 


Il circuito Elleffe Gold Race prosegue con la sesta tappa, fissata per Domenica 19 Aprile con la XVI° edizione della ‘Vivicittà Firenze half marathon’, manifestazione inserita nel calendario dei grandi appuntamenti nazionali.


 

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>