TuttoCampania — 30 maggio 2016

caivano 2016 mondialDavvero un’ottima prima volta quella degli amici del Team Caivano Runners, che hanno dimostrato tutto il loro valore nell’organizzare il “I Trofeo Mondial Service”.

Positiva anche la scelta di un orario antimeridiano, che ha soddisfatto le esigenze di atleti e appassionati.

Forse un po’ meno facile è stato il lavoro per gli addetti ai lavori che hanno dovuto faticare non poco a gestire traffico e logistica.

I grandi nomi tra gli iscritti sono di per sé garanzia di qualità e successo, tra cui spiccano le fortissime magrebine Meryem Lamachi, Siham Laaraichi, Fathma Moaaouya e nientemeno che l’olimpionico maratoneta Ruggero Pertile, che dall’alto della sua classe è qui oggi ad onorare con la sua presenza la manifestazione.

I cittadini hanno risposto alla grande, presentandosi numerosi e affollando le strade, mescolandosi allegramente ai podisti.

Oltre 600 gli iscritti in gara, che fin dalle prime ore del pomeriggio affollano Caivano.

La temperatura è ancora molto alta e il solleone proprio non ne vuole sapere di diminuire di intensità.

Ma, alle prime note di ritmi incalzanti e coinvolgenti, ed invogliati e stimolati dalla presenza dello spumeggiante Marco Cascone, il caldo è dimenticato, ed è un’autentica corsa ad indossare completino e scarpette e ad affaccendarsi in lungo e in largo per prepararsi al meglio alla partenza.

Mini atleti e mini atlete si mescolano ai grandi, pronti anche loro a dare prova della loro grinta e della loro forza, scortati da genitori orgogliosi ed emozionati.

Si aprono così le danze con la gara dei più giovani, subito seguita dalla gara madre : la 10 km!

Alle 18,00 tutto è pronto e, sulle note dell’Inno di Mameli intonato dalla fanfara dei Bersaglieri, si dà inizio alla festa.

A me il compito … un po’ ingrato … di azionare il cronometro della macchina apri pista della Legea, rischiando seriamente di essere travolta dall’esuberanza degli atleti.

Un lungo cordone colorato si dirama per le strade di Caivano, applaudito da un caloroso pubblico che fa da cornice all’evento.

Il passaggio al 4° km entusiasma cittadini e tifosi, che possono godere della stupenda parata degli atleti, che andranno via senza soluzione di sosta.

I primi arrivi quasi raggiungono la coda della gara, rendendo il tutto ancor più spettacolare.

Il tracciato, velocissimo, permette agli atleti di sfoderare prestazioni di tutto rispetto, regalando al pubblico la gioia di assistere a sprint mozzafiato.

Il podio maschile vede vincitore un fortissimo Oukhrid Loussaine, con alle spalle un altrettanto forte Ruggero Pertile, seguito da Dario Santoro.

In campo femminile domina il magreb con in testa Meryem Lamachi, seguita da Siham Laaraichi e Fathma Moaaouya. Prima italiana all’arrivo Loredana Brusciano con Mena Febbraio e Martina Amodio.

Ricche ed estese le premiazioni, che soddisfano tantissimi atleti.

Ciliegina sulla torta, la simpaticissima ed esilarante presenza dei “Ditelo voi”, famosissimo trio comico attualmente in forza nel cast di “Made in sud”, che ha allietato e divertito i presenti al termine delle premiazioni.

Ottima l’organizzazione del “Team Caivano Runners” con in testa Luigi Celiento, che è riuscito ad orchestrare un magnifico evento fin dalla sua prima edizione.

Grazie per averci regalato uno splendido pomeriggio di sport e divertimento.

marilisa carrano

 

 

 

 

 

Marilisa Carrano per Podistidoc.

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>