Cronaca — 11 aprile 2010

Roma, 11 aprile. ‘Il mondo corre insieme’: è stato questo lo slogan che ha unito 70.000 podisti  che hanno preso il via contemporaneamente in 37 città italiane.  Molte le iniziative per l’inclusione e contro il razzismo che hanno animato le vie e le piazze della penisola, da Aosta a Trapani, e sfidato il maltempo che ha colpito il centro-nord. Vivicittà, la corsa dell’Uisp, si è articolata in due prove: il percorso competitivo di 12 km e quello non competitivo di 2 o 4 km.
La classifica unica compensata ha visto trionfare il finanziere di Francavilla Fontana, Cosimo Caliandro, azzurro di mezzofondo che ha vinto a Bari in 34’21.  In campo femminile il successo è andato alla fondista veneta Laura Giordano che ha chiuso la prova di Riccione in 39’56. Le piazze d’onore sono occupate da atleti keniani: al secondo posto in campo maschile Vincent Kipchirir, che ha corso a Riccione (34’31) e in campo femminile Salina Jebet che ha corso a Firenze (40’05).
Oggi si è corso anche in 18 città estere con migliaia di partecipanti in Europa, Asia e Africa. Vivicittà  prosegue domenica prossima in sette campi profughi palestinesi in Libano, Siria e a Gerusalemme est.
Inoltre si correrà anche negli istituti penitenziari e minorili di 15 città italiane, tra aprile e maggio.


CLASSIFICA UNICA COMPENSATA MASCHILE (I PRIMI 10)













































































CITTA’


SESSO


COGNOME E NOME


NAZIONALITA’


COMPENSATO

BARI

M

CALIANDRO COSIMO ITALIA

0.34.21

RICCIONE

M

KIPCHIRIR VINCENT KENIA

0.34.31

BARI

M

RICATTI DOMENICO ITALIA

0.34.45

RICCIONE

M

ADIL LYAZALI MAROCCO

0.34.49

RICCIONE

M

HAIDANE ABDELL MAROCCO

0.35.08

RICCIONE

M

LAQOUAHI MOHAMED MAROCCO

0.35.25

FIRENZE

M

TOO JULIUS KENIA

0.35.49

FIRENZE

M

RER MILI SAID MAROCCO

0.35.50

RICCIONE

M

BORGHESI GIANLUCA ITALIA

0.35.51

BARI

M

BONVINO GENNARO ITALIA

0.36.06

FIRENZE

M

KOECH JOSEPHAT KENIA

0.36.13


CLASSIFICA UNICA COMPENSATA FEMMINILE (I PRIMI 10)













































































CITTA’


SESSO


COGNOME E NOME


NAZIONALITA’


COMPENSATO


RICCIONE


F


GIORDANO LAURA


ITA


0.39.56


FIRENZE


F


JEBET SALINA


KEN


0.40.05


GENOVA


F


QUAGLIA EMMA


ITA


0.40.32


ROMA


F


BAZZONI ELEONORA


ITA


0.40.35


ROMA


F


BOGGIATTO ROBERTA


ITA


0.40.51


RICCIONE


F


NANU ANNA


ITA


0.41.17


RICCIONE


F


LAARAICMI S. BLIZZARD


MAR


0.41.38


ROMA


F


PROIETTI FEDERICA


ITA


0.41.50


GORIZIA


F


KRKOC LUCJA


SLO


0.42.08


ROMA


F


TANCORRE VALENTINA


ITA


0.42.15


VIAREGGIO


F


MARCONI GLORIA


ITA


0.42.36




Autore: Cs Uisp

Share

About Author

Peluso

  • Gigi Filini – GP dea Brosema

    Possibile che nessuno si accorga che in alcune di queste manifestazioni i km sono letteralemente regalati?
    Possibile che in alcune gare facciano anche un km in meno?
    Ahahah l’UISP fà solo ridere

  • Antonio Mangano – Atl. Delta Eboli

    concordo, a Pescara era più lunga di 12 km!!

  • cristian fois g.s. costa d’argento

    Non solo le distanze sono palesemente piu’ corte, ma poi con la compensazione vengono regalati anche altri secondi!!!…incredibile!!? Questa manifestazione con il passare degli anni sta perdendo credibilita (purtroppo).

  • Gerardo Scotece

    Invece no….il percorso di Pescara era giusto il mio garmin mi ha dato 12 km secchi (in molti hanno confermato il dato) …..i tempi più alti sicucamente sono stati dati dal cavalcavia affrontato per due volte e dal vento contrario che ha contradistinto la gara.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>