Atletica News slide — 15 giugno 2018

fiammeoroNuovi arruolamenti per l’atletica nei gruppi sportivi militari. Quattro ingressi nelle Fiamme Oro Padova. Il primo nome, in rigoroso ordine alfabetico è quello dell’altista Christian Falocchi. 21 anni, proveniente dalla Brixia Atletica 2014, il lombardo allenato da Orlando Motta e Pierangelo Maroni è il vicecampione europeo under 23. Al suo attivo ha un personale di 2,25 indoor e una presenza in Nazionale senior agli Europei in sala di Belgrado 2017.

Insieme a lui vestirà la canotta cremisi Eyob Faniel. Nato ad Asmara in Eritrea nel 1992, vive in Italia dal 2004 e ha ottenuto la cittadinanza nel 2015. Fin qui tesserato per il Venicemarathon Club, risiede a Bassano del Grappa (Vicenza) ed è uno dei maratoneti già selezionati per i prossimi Europei di Berlino. Allenato da Ruggero Pertile, vanta un PB di 2h12:16 realizzato in occasione dell’edizione 2017 della Maratona di Venezia. Due volte in azzurro: esordio in Coppa Europa dei 10.000 metri nel 2017 e poi agli ultimi Mondiali di mezza maratona (PB 1h02:27).

Linda Olivieri è la più giovane del quartetto. Nel 2017 è arrivata ai piedi del podio nei 400hs agli Europei U20 di Grosseto, quarta in 57.00.

Vent’anni ancora da compiere, piemontese di Novara, dal 2016 si allena a Monza (dove ha difeso i colori dell’Atletica Monza) per farsi seguire dal tecnico lombardo Giorgio Ripamonti.

Ala Zoghlami è il campione italiano assoluto in carica dei 3000 siepi (PB 8:26.18 ai Mondiali di Londra, primo degli esclusi dalla finale). Lui e il fratello gemello Osama sono nati a Tunisi, ma sono cresciuti a Valderice, nel Trapanese. Dal 2012 vivono a Palermo (entrambi tesserati per il CUS Palermo) sotto la guida tecnica di Gaspare Polizzi, tecnico del grande Totò Antibo.

In casa dell’Aeronautica Militare è, invece, arrivata Silvia Oggioni. Mezzofondista lombarda, classe 1995, proviene dalla Pro Sesto Atletica. Allenata da Silvano Danzi ha conquistato diversi titoli nazionali nelle categorie giovanili e ha preso parte a due edizioni (2015-2016) nel team under 23 agli Europei di cross.

ufficio stampa fidal

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>