Curiosita — 16 luglio 2008

E’ vero, forse di sport ha solo il nome. Ma se lo sport è un momento anche di aggregazione e di confronto, merita la giusta citazione in una pagina podistica questa interessante iniziativa, che viene proposta in uno dei quartieri periferici di Napoli, dove maggiore è la soglia di attenzione per problematiche sociali e di aiuti al territorio; qui degrado ed abbandono e la scolarizzazione ai limiti della tollerabilità sono veicoli che conducono facilmente verso strade ai margini della vivibilità.
E’ il Centro Hurtado di Scampia a promuovere ed organizzare questa ‘Maratona della Lettura’, che si svolgerà nella biblioteca della 8^ municipalità, venerdì 18 luglio, con inizio alle ore 18.30, in viale della Resistenza, Polo artigianale  (a fianco del Municipio). Si andrà avanti (come tutte le maratone) per ore ed ore, sfogliando e leggendo i libri di autori vari.
Ciascuno dei partecipanti indicherà all’organizzazione una sola pagina di un qualunque libro già pubblicato e che verrà letta alla presenza di tutti i partecipanti. Ciascun lettore leggerà la propria, ad uno start preciso, come in tutte le competizioni.
‘Chi legge di sera, bel mondo si spera’, recita il motto che pubblicizza la kermesse letteraria, che interpreta molte fasi della corsa. Come? Per esempio sono previsti anche i ristori. Eh, sì, perché, a furia di leggere, la gola ha bisogno di rinfrescarsi con bibite fresche preparate a volontà per tutti i partecipanti. Ed è ovvio che bisogna iscriversi (la tassa è gratis ), facendo riferimento – come detto – alla pagina del libro da leggere. Poi seguiranno i commenti, come spesso accade in tante fasi sportive, anche per elogiare i campioni della lettura di questo particolare torneo estivo (con orario ritrovo concorrenti e partenza serale).
‘E’ un confronto letterario, dove lo sport della cultura si avvantaggia, proponendo fantasie, desideri, idee, emozioni ed aspirazioni, aggregando virtualmente le diverse estrazioni sociali del territorio e non solo della municipalità a nord di Napoli’, dicono alcuni rappresentanti della Rete di associazioni costituita di recente a Chiaiano, Piscinola, Scampia e Marianella.
Qui, in questo vasto quadrilatero, molti volontari operano nel silenzio e tra tanti problemi, va rimarcato lo spunto offerto dal Centro Hurtado, che promuove per tutto l’anno la lettura, assieme alla Cooperativa La Roccia ed all’AaQuas (‘I presìdi del libro’), per un ‘Libro per l’estate’; tra 6000 volumi è possibile districarsi per leggere in prestito e gratuitamente grazie alla biblioteca ‘Le Nuvole’.
Maggiori informazioni attraverso i seguenti recapiti: centrohurtado@gmail.com e 081.5431726.


 


 

Autore: Giovanni Mauriello

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>