slide TuttoCampania — 26 agosto 2018

nigroHa regalato grandi ed indelebili emozioni la Maratonina degli Ulivi 2018, organizzata con il contributo di Fondazione Grande Lucania e dell’associazione “..e compagnia bella”. Non a caso, da qualche anno è stata ribattezzata Storica. E non solo perché l’hanno disputata grandi stelle dell’atletica nazionale, tra cui Gelindo Bordin che nel 1989, da campione olimpico in carica, trionfò col record di 49’01”. Quel record che ad un certo punto Antonello Landi sembrava quasi voler inseguire e superare, nella lunga salita che da Piazza Pinto lo ha portato verso Rodìo. Giorgio Mario Nigro, ormai distanziato di circa 200 metri, sembrava rassegnato alla seconda posizione utile, in ogni caso, a mantenere salda la vetta della classifica del circuito. In realtà il 31enne portacolori dell’Atletica Camaldolese covava dentro di sé l’idea di poter compiere l’impresa, forse già al giro di boa. Intanto il passo di Landi proseguiva sicuro fino a quando, a pochi km dal traguardo, forse per un problema gastrointestinale, inizia a perdere colpi fino a cedere quasi di schianto con Nigro che, poco prima dell’ultimo km, piomba su di lui, lo supera proseguendo la falcata tra due ali di folla prima di raccogliere, sotto lo striscione del traguardo, gli applausi del pubblico di Pisciotta. Il leader della classifica generale del circuito “Cilento di Corsa” trionfa, così, coprendo i 16 km e 400 del duro percorso in 54’20”. Landi è staccato di 31”. Giorgio Calcaterra, campione mondiale di ultramaratona, recupera nel finale su Natale Napoli conquistando il gradino più basso del podio in 57’56”. Solo altri due sono andati sotto l’ora di gara: lo stesso Napoli (59’25”) e Kamel Hallag (59’54”). Tra le donne si conferma sempre più dominatrice del circuito Rosmary Antico (Atl.Sporting Calore), che vince in 1h 11’36”; alle sue spalle Paola Massaroni (As Amtori Villa Pamphili) a 1’07” e Daniela Capo (Agropoli Running) a 1’51”. Nella classifica di tappa a squadre primeggia la Cilento Run su Metalfer Runner Polla e Castellabate Runners. Nigro, la Antico e Cilento Run, quando mancano due tappe al termine di “Cilento di Corsa 2018”, mantengono salda la propria leadership.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>