TuttoCampania — 11 novembre 2008

Napoli.- Nella Sala Pignatiello del Comune di Napoli di Palazzo S.Giacomo  Ã¨ andata in scena la Conferenza Stampa della  XXV  edizione della gara Podistica ‘Spaccanapoli, -‘1° Trofeo Banca del Sud‘  sulla nuova distanza di Km 21,097.  La manifestazione, in programma domenica 16 novembre, è organizzata  dalla Società  Mediterraneo Eventi in collaborazione con il Comune di Napoli e dalla Uisp della Campania. Al tavolo della Conferenza l’Assessore allo Sport del Comune di Napoli Alfredo Ponticelli che ha ringraziato gli organizzatori e gli sponsor per l’impegno che mettono nell’investire nello sport per la città di Napoli ed ha suggerito agli organizzatori per il prossimo anno che la gara agonistica sia aperta anche agli atleti diversamente abili. Nella parte di moderatore il giornalista di Telecapri Sport Nello De Martino. L’Assessore all’Ambiente del Comune di Napoli Gennaro Nasti, nel suo intervento ha sottolineato che la gara  podistica si avvale della giornata ecologica.  L’Assessore Nasti  si è soffermato anche sull’importanza sociale dell’avvenimento sportivo della ‘Stracittadina’ sulla distanza di 5 Km non competitiva aperta ai bambini ed adulti. Alla conferenza Stampa presente anche il Presidente UISP della Campania Antonio Mastroianni, il Presidente Provinciale della UISP di  Napoli Angelo Di Celmo, il Colonnello Giuseppe De Simone, Capo Ufficio della Campania Reclutamento e Comunicazione dell’Esercito Italiano. La Fidal Napoli era rappresentata dal Presidente  Provinciale Corrado Grasso. La corsa storica con partenza alle ore 9,00 di domenica, attraverserà le strade della città partenopea. La classica gara nazionale del Centro Sud, accarezzerà il cuore del Centro Storico di Napoli. Al successo di questa kermesse podistica, ideata dalla UISP il 17 ottobre del 1982, hanno contribuito nelle passate edizione  decine di migliaia di atleti amatori e professionisti del calibro di Franco Fava, Michelangelo Arena, Totò Antibo, il marocchino El Cherkauou ed i campani Genny Di Napoli, Giovanni Ruggiero e la campionessa europea della Maratona la vicana Maria Guida. Per celebrare le nozze d’argento della Spaccanapoli, gli organizzatori hanno posto la novità tecnica, un cambio chilometrico di distanza. Dalla originaria 12 Km il passaggio sulla mezza Maratona(Km 21,097). La gara in programma domenica partirà da Piazza Vittoria e si snoderà sul lungomare partenopeo per poi si svilupperà nelle strade della storica Spaccanapoli.  L’arrivo della gara è fissata in Piazza Vittoria. Il patron della manifestazione Andrea Fontanella, ha predisposto per la gara agonistica(Km 21,097)la premiazione dei primi 150 atleti maschili e le prime 50 atlete femminili. Ai primi 3 classificati sia maschili che femminili sarà consegnato la statuetta Salvio Corcione alisas ‘Mister Corniciello’ che vuole rappresenta l’unità del simbolo di augurio della città di Napoli.

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>