TuttoCampania — 23 novembre 2008

Baia Domizia- Lo sport per la legalità nelle aree casertane vessate dalla guerra di camorra. E’ il messaggio lanciato sulle strade tra Castel Volturno e Baia Domizia in occasione  della 1^ edizione della ‘Domitia Marathon‘ sulla classica distanza di  Km 42,195.  La manifestazione è stata ben organizzata  dal CONI di Caserta e dalla società Napoli Marathon  Club. La gara  di Maratona ha preso il via dall’Holiday Inn Resort di Castel Volturno, mentre l’arrivo si è registrato  presso il Centro Sociale di Baia Domizia. Alla manifestazione ha presenziato il Sindaco di Castel Volturno Francesco Nuzzo e nelle veste di Testimonial dell’evento la vicana Maria Guida, la Campionessa Europea di Maratona di Monaco 2002. La Fidal Campania era rappresentata  dal neo Presidente Sandro Del Naia. Sul traguardo della maratona si è presentato per primo il sannita Gennaro Varrella(International Security Service) bloccando il cronometro sul tempo di 2h42’04’. Al secondo posto Romualdo Barbato(Marathon Club           Frattese) che con il tempo di  2h42’33’ ha preceduto all’arrivo il salernitano Remigio Montella(Isaura Valle dell’Irno) che ha impiegato il tempo di 2h45’13’. Al quarto e quinto posto si sono classificati rispettivamente il vicano Andrea Maresca(Napoli Nord Marathon)con 2h46’59’ e l’irpino Raffaele Repole(Montemiletto Team Runners) con 2h51’15’. In sesta e settima posizione sono giunti rispettivamente Antonino Iaccarino(Napoli Nord Marathon)con  2h54’40’ e Giovanni Acampora(Pod. Cava Picentini) con 2h59’28’. All’ottavo posto si è piazzato Giovanni Barbarulo(Napoli Nord Marathon)che con 3h00’55’ ha preceduto al traguardo rispettivamente Donato D’Anna(Festina Lente Marcianise) con 3h02’56’ ed Antonio Esposito(Napoli Nord Marathon) con il tempo di 3h05’37’. Nella Maratona Femminile si è registrato la netta affermazione dell’amalfitana Annamaria Caso(Napoli Nord Marathon)che ha vinto la gara segnando il crono di 3h00’47’. Al secondo posto si è classificata la svedese Maria Blomberg(Napoli Nord Marathon)che con il tempo di 3h33’20’ ha preceduto al traguardo la napoletana Marilena Silvetri (Bosco di Capodimonte)che ha fatto segnare il tempo di 3h39’35’.  Nella classifica di società si è registrato la netta vittoria del team Napoli Nord Marathon. Nel programma tecnico della manifestazione si è svolta anche la gara di Mezza Maratona(Km 21,097) con partenza dal lungomare Vespucci di Mondragone e d arrivo  presso il Centro Sociale di Baia Domizia che ha visto la vittoria di Vincenzo Verde che ha bloccato il cronometro sul tempo di 1h18’34’. Al secondo posto si è classificato il casertano Marco Cicala(Amatori Caserta) con 1h21’19’ ed al terzo posto Salvatore Albrizio(Napoli Nord Marathon) con 1h22’04’. Nella Mezza Maratona femminile si è imposta la picentina Giovanna Landi(Pod. Cava Picentini) con 1h32’37.  Al  secondo posto si è classifica la napoletana Assunta Giocondo(G.S. Gabbi) con 1h33’19’ ed al terzo posto la brasiliana Ivania  De Matos(La Solidarietà)con il tempo di 1h35’32’.


 (foto di Gennaro Varrella )

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>