TuttoCampania — 17 giugno 2018

cles pistaSalerno.-Allo Stadio Vestuti di Salerno nel weekend le 2 giornate di gara dei Campionati Regionali di Società Master maschili e femminili 2018. Nel settore Master maschile al termine del programma tecnico, sul gradino più alto del podio è salita la formazione della Vis Nova di Salerno che ha conquistato il Titolo Regionale di Società totalizzando 12201 punti. La compagine salernitana ha  relegato al secondo posto la società Atletica Posillipo che con 11298 punti ha preceduto sul podio il team Hippos C.F. con 8378 punti. Ai piedi del podio è giunto al quarto posto il Cus Salerno(p.6919)ed al quinto e sesto posto rispettivamente l’Atletica Virgiliano(p.6449) e Atl.Cicciano Marathon con 3925 punti.  Nella classifica finale del CdS Master Femminile sul gradino più alto del podio è salito ancora la Vis Nova di Salerno che ha totalizzato 10130 punti relegando al secondo posto il Cus Salerno(p.9258)  ed in terza posizione Hippos C.F. con 8388 punti. Ai piedi del podio in quarta posizione si è classificato l’Atletica Virgiliano che con 7248 punti ha preceduto in classifica l’Atletica Posillipo con 6968 punti.  In campo individuali sono stati assegnati i punteggi attribuiti utilizzando le Tabelle Fidal Master. Tra gli atleti Master maschile il miglior risultato tecnico individuale è stato conseguito  dallo sprinter napoletano SM 50 Mario Longo(Atl. Posillipo)che nei 100m(11″76) ha conseguito 962 punti. Nel Giavellotto Ciro D’Angelo(Arca Atl. Aversa)nella categoria SM 65 con 39,582/ottiene 927  punti. Per  i colori dell’Atletica Posillipo il primo posto di Fausto Cozzolino(SM45)200hs (27″13/901). Nel Peso e nel Disco da segnale il doppio punteggio conseguito da Giovanni Coppola(Vis Nova)(SM55) con un getto di 10,51/765 e con un lancio di 34,74/692. Nell’Alto da segnalare SM70 Aurelio Francesco Mastroberti(Hippos C.F.)con 1,27/831; nei 1500m SM45Antonello Barretta(Vis Nova) 4’22″65/855 e nei 200m il suo compagno di team SM 65 Antonio Caso con 28″19/871. Nelle gare individuali master femminili su tutte è emersa per i colori della Vis Nova la doppia vittoria della lanciatrice ucraina Lyubov Dovhopolyuk(SF55) nel Peso(10,91/1034) e nel Disco(29,85/821). Per l’Arca Atletica Aversa da segnalare nel Martello Patrizia Aletta(SF45) con la misura di 39,52/995 ed ancora la doppia vittoria di Anna Marino SF 45(Cus Salerno) nei 100m 13″60/873 e 200m 28″70/853.

 

Enzo Miceli

 

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>