Cronaca — 08 febbraio 2009


Napoli.- L’Atletica Leggera è ritornato al Palavesuvio  con il Trofeo del ‘Grand Prix  della Velocità‘ delle categorie Assoluti maschili e femminili ed Allievi/e. In gara i migliori velocisti della Campania e delle Regioni limitrofe impegnati in 2 prove sulla distanza  dei 60m che  sommando i 2 tempi realizzati nelle prove ha stilato la classifica finale. Tra gli Assoluti maschile il successo è andato a Mario Longo(Atl.Marano)che al termine delle due prove(7’02+6’94)conquista il Trofeo con il crono di 13’96. Il 45enne sprinter napoletano nelle 2 prove con il crono di 6’94 consegue il nuovo record Italiano indoor Master 45. Al secondo posto in classifica  l’ebolitano Michele Mastrangelo(Atl.Delta Eboli)(7’18+7’15)con il tempo totale di 14’93. Al terzo posto si classifica il 17enne sannita Ciro  Riccardi(Lib. Benevento)(7’23+7’17 record regionale Allievi) per un totale di 14’35. Nei 60m Assoluti femminili  il Trofeo lo consegue la napoletana Martina Mariniello(Centro Ester)(8’23+8’14) per un totale di 16’37. Al secondo posto si è classificata la partenopea Diana De Luca (Atl. Gran Sasso)(8’32+8’20) per un totale di 16’52. Al terzo posto nei 60m si classifica Antonia Passaro(Atl. Marano)(8’71+8’85)per complessivi 17’56. Nei 60m Allievi primeggia Francesca Caccioppoli(Partenope)(8’77+8’89) per un totale di 17’66. Nelle altre gare del programma tecnico della manifestazione si è registrato nei 400m Assoluti maschili la vittoria di Gabriele Fonti(Atl. Latina  80)con 53’64 e tra gli Allievi di Raffaele D’Errico(Atl. Marano)con il tempo di 56’06. Nei 60hs Junior si è imposto il torrese Marco Perna(Agg. Hinna)conil crono di 8’51 e tra gli Allievi Michele Marruccella(Partenope) con 8’85. Negli 800m Allievi  ha  primeggiato Francesco Porricelli(Erco Sport) con il tempo di 2’13’91. Nell’Asta Assoluti successo del torrese Vincenzo Esposito(Agg. Hinna) con l’asticella a 4,00 e tra gli Allievi del napoletano Stefano Pisani(Partenope) con la misura di 3,30. Nella gara del Lungo Assoluti si è registrato ancora una vittoria del sannita Marco Tremigliozzi(Lib. Benevento)con un balzo di 6,84 e tra gli Allievi di Antonio Matteo Di Matteo(Atl.Macerata Campana) con 5,82. Nei 400m Assoluti femminili il successo è andato alla partenopea Diana De Luca(Atl. Gran Sasso)con 1’00’24 e tra le Allieve a Miriam Piepoli(Centro Ester) con  il tempo di 1’06’05. Nell’Asta è volata al primo posto la napoletana Roberta Sorbino(Centro Ester)che con l’asticella a 3,25 ottiene  il nuovo record regionale Junior. Nell’Asta Allieve primeggia Serena Auricchio(Agg.Hinna) con 2,50.  Negli 800m Assoluti femminili e nel Lungo si è registrato la doppia vittoria di Anna Generali(Agg. Hinna) rispettivamente con il tempo di 2’22’79 e con la misura di 5,23. Infine nei 60m Cadetti ha primeggiato Ciro Morra(Atl.Villa Literno) con 7’75 e tra le Cadette Valeria Patarino(Am.Atl. Napoli) con il crono di 8’34

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

  • Nicola Ascione

    complimenti Mario!

  • Marco Cascone

    Fantastico Mario. Che privilegio averti in Campania!!!

  • nunzio antonucci napoli nord marathon

    Eccellente, Mario Longo. Ritengo che questo 6″94 valga tantissimo perchè ottenuto ad un’età non molto favorevole per esprimersi veloce. I tempi ottenuti da giovane rientrano nella normalità considerando l’energia elevata di cui si dispone.
    Il difficile è mantenere queste prerogative nel tempo. Infatti mi meraviglia come si dia eccessiva importanza al record del mondo assoluto tipo il 9″69 sui 100 metri ( dinanzi al quale comunque ci inchiniamo) ottenuto da Usain Bolt e non si evidenzino, magari con la medesima importanza data dai media e con adeguati premi anche in danaro, secondo me meritatissimi, risultati di livello eccezzionale come quello di Mario e di tanti atleti master, come Saraceni sui 200 e 400, Acquarone sulla maratona etc.
    Mi sembra che gli atleti più vadano avanti con l’età e più si penalizzino! ASSURDO ED INCONCEPIBILE!! Invece sarebbe giusto riservare ad essi dei giusti premi che non stonano affatto, anche perchè raggiunti da atleti che, molto spesso, svolgono il proprio lavoro, hanno una famiglia, hanno impegni ulteriori che da giovani non avevano l’obbligo di soddisfare.
    Vorrei sapere cosa ne pensate voi, atleti di tutte le età e di ogni livello, a presto, il vostro prof. di scienze motorie, nonchè atleta ultratrentennale Nunzio Antonucci

  • mario longo atletica marano

    COMMOSSO…ABBRACCIO E RINGRAZIO TUTTI!!

  • sonia per mario

    bè mario, complimentissimi davvero… ma io l’ho già detto che quest’anno non c’è trippa per gatti! mi raccomando, verrò a vederti ad ancona sia agli italiani che agli europei! non mancare eh!!!

  • Rosa Marchi

    Bravissimo Mario!!! Davvero eccezionale il tuo risultato. E’ anche il minimo per gli assoluti!!! Un Mito!!! Vorrei però precisare che NON SI TRATTA DEL NUOVO RECORD MONDIALE di categoria in quanto Mario compirà 45 anni il 23 agosto prossimo. Ai fini internazionali un record è considerato tale solo ad età compiuta. Dovremo attendere la prossima stagione indoor… E’ comunque il nuovo primato italiano MM45 (per la Fidal conta solo l’anno di nascita)

  • Laura NNM

    Complimenti, vederti correre è sempre un emozione che ti tiene con il fiato sospeso dal …Ai vostri posti.. all’arrivo! pensa solo che riesci a zittire il palavesuvio…. io ad ancona ci sarò, con i miei tempi… ma con tanto fiato per tifare per te!! e per i miei amici !

  • sonia per rosa

    ups, rosa hai sacrosanta ragione….. va bè, consideriamolo “virtuale”!!!!!

  • mario longo atletica marano

    CARA LAURA,ALDILà DEI RECORD ITALIANI..DI QUELLI EUROPEI..DI QUELLI MONDIALI PRO……………..O NON PRO…………….è L’EMOZIONE CHE INCONSAPEVOLMENTE TI HO REGALATO CON LA MIA GARA…E QUELLA CHE TU,SCRIVENDO QUESTE BELLISSIME PAROLE,HAI REGALATO A ME IN QUESTO MOMENTO… CIò CHE è PIù IMPORTANTE NELLO SPORT E NELLA VITA IN GENERE! GRAZIE DI CUORE!

  • ENZO MICELI

    Il grande risultato tecnico dello sprinter napoletano Mario Longo nei 60m (6″94) devo riconoscere che non puo essere annoverato ancora come record mondiale, perche Mario è nato il 21 agosto del 1964.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>