Atletica News — 19 luglio 2011

Più vicini al 2012 … e alle manfrine elettorali in ambito federale della nostra amata Fidal. Ricordo se non erro  di una assemblea tecnica regionale effettuata a ponticelli nella quale un tecnico di valore illustrava con dovizia di particolari un trend secondo il quale salendo di categoria c’era uno scadimento sia qualità che di numero…bè la situazione è ormai comatosa! INCURANZA della varie problematiche, MODESTE proposte di programma, DECISIONI parasalomoniche inutili e dannose insomma una vera NEGHITTOSITA tecnica. Ma si sa  siamo in attesa di qualcosa…siamo del sud.  Eppur ci sono! chi ? tecnici valenti e ragazzi di talento in giro  e nelle scuole che aspettano….che qualcuno li salvi! Forse sarebbe finalmente l’ora di contarci… mi riferisco ESCLUSIVAMENTE ai TECNICI quelli che vogliono contribuire  nell’operare allo sviluppo  e difesa professionale del nostro lavoro combattendo i reazionari e i residui bellici di federazione e alle grancasse e ai tromboni. si potrebbe partire con una analisi seria e professionale da parte dei TECNICI federali , quelli  disposti a lavorare  per cambiare le carte, per riorganizzare la Regione in un assetto di più alta qualità tecnica e dirigenziale…ma certo.. ci vuole Forza e Coraggio!

Autore: Enzo Renda

Share

About Author

Peluso

  • silvio scotto pagliara

    adda’ veni baffone !!!!!!!

  • papa alessandro – astro 2000 Benevento

    caro Enzo, organizza un incontro tra tecnici per discutere ciò….vediamo la risposta (numerica) quale sarà (!!??)
    Buona giornata a tutti

  • enzo renda

    MI DARò DA FARE ……IL MOTTO DI DON MILANI ERA : I CARE….. speriamo che il messaggio arrivi

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>