Cronaca slide — 12 settembre 2016

napoli-fiaccola-run-with-roma-2024La fiaccola che attraversa Napoli e giunge in zona Mostra d’Oltremare. Gli olimpionici a darsi il cambio, con l’emozione del passaggio del fuoco di Olimpia. Il Braciere che arde, senza alcuna esitazione. La gara di 10 km, perfettamente organizzata. Il ricordo di Siham Laaraichi. Tutto questo in occasione di una splendida Run With Roma 2024. Tutto questo in una magico pomeriggio Napoletano, tutto proiettato a dare una mano alla candidatura Italiana per le Olimpiadi del 2024. Gran lavoro coordinativo della Fidal, splendido il risultato. E’ stato un piacere presentare parte della storia e del presente dello Sport Campano, così come un piacere annunciare gli atleti in gara, tutti coloro che hanno risposto positivamente all’invito di esserci, i vivere la festa, di vivere il ricordo.

La 10 km, la gara è poi stata vinta da Marek Hadam (gran gestione la sua, con accelerazione nei tre km finali e vittoria in solitudine). Bella la vittoria di Marek, ancor più bella perché vissuta nel ricordo di Siham, sua compagna di squadra (Il Laghetto). Seconda posizione per Gianluca Piermatteo, terzo gradino podio per Raffaele Mattiello.

Gara donne con Mena Febbraio tranquilla e vincente. Buona gara per lei, importante vittoria. Alle sua spalle la lotta per le posizioni di rilievo. Lotta agonistica che ha visto Consuelo Ferragina capace di fare suo il secondo posto, con sprint per l’ideale medaglia di bronzo: sprint andato ad Annamaria Capasso (Amatori Vesuvio) su Rita Russo. Premio speciale per la prima donna della classifica Master 35, nel ricordo di Siham, andato a Maria Francesca Noce.

Davvero bella ed emozionante la gara, la festa, il ricordo che la Fidal (e con la Fidal il Csi e la Uisp) hanno saputo donare agli appassionati, alla città.

Città in prima linea con le forze dell’ordine, con un grande assessore allo sport (Ciro Borriello) e con la Presidente dell’ente Mostra: Donatella Chiodo.

E’ stato un piacere presentare un evento così: un tuffo nella storia, un tuffo nel presente, nel Futuro. Senza dimenticare chi non c’è più…ma solo fisicamente!

Marco CasconeMarco Cascone

 

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>