slide TuttoCampania — 28 novembre 2017

NAPOLI_-POMPEI___2012_042Napoli – Pompei, 28 km da correre col cuore.

Gara Fidal organizzata da Giuseppe Acanfora e gli amici dell’A. S. D. Movimento Sportivo Bartolo Longo” con il patrocinio dei comuni attraversati.

Oggi alla sua 24° edizione registra un nutrito numero di iscritti, se si considera la distanza, la difficoltà e la concomitanza con altri importanti eventi disputatisi nella stessa giornata in Campania e fuori Campania.

Tracciato difficile sì, ma non solo per la distanza e le asperità del percorso, (con continue salite e lunghi tratti lastricati di basalto e sampietrini) ma anche per le criticità logistiche incontrate in alcuni comuni attraversati.

Ma i partecipanti, questi coraggiosi guerrieri che ogni anno si mettono in gioco su queste strade, non si lasciano scoraggiare, per dedicare sacrificio e fatica alla Madonna di Pompei.

Sì, perché questa “Napoli – Pompei” non è solo una gara, ma molto, molto di più. Rappresenta infatti, oltre al mero momento agonistico e sportivo, un’offerta, un sacrificio che si conclude alle porte del Santuario di Pompei.

Alle 7,30 del mattino infatti, nonostante le pessime condizioni meteo, che minacciano freddo e pioggia, nessuno si è tirato indietro, neanche chi, acciaccato e dolorante, avrebbe dovuto saltare questo appuntamento.

Anch’io non sono da meno. Con Salvatore De Martino raggiungo in scooter Piazza Plebiscito sfidando pioggia e vento, confidando e sperando fortemente nella veridicità delle previsioni consultate in rete che parlavano di un progressivo miglioramento nell’arco della mattinata.

E così è stato per fortuna, il cielo è stato clemente e ci ha visto in prima linea per accompagnare questi fantastici ragazzi per tutti i 28 km di tracciato.

Piazza Plebiscito prende vita riscaldata dal cuore e dai colori degli atleti, che alle 8,30 in punto prendono il via, desiderosi di vivere questa lunga cavalcata.

Il Golfo di Napoli, che dopo i primi km si apre ai loro occhi, pur se cupo e nuvoloso, regala uno spettacolo mozzafiato.

Noi, in testa alla gara, seguiamo la forsennata volata del gruppo capofila, per poi fermarci ed aspettare gli altri, farli sfilare e poi ritornare sui primi.

Ad ogni km percorso, ad ogni comune attraversato, si alternano sui volti degli atleti gioia e dolore, fatica ed entusiasmo per la consapevolezza di stare per completare una grossa impresa.

Raggiungiamo Pompei e da lontano già avvertiamo la forza dell’esplosione di gioia e applausi che pubblico e tifosi dedicano ad ogni singolo atleta.

E’ con somma gioia ed emozione che rimango incantata a contemplare gli arrivi, fatti di fatica, sorrisi, lacrime ed esultanza di chi, con devozione e sentimento ha corso una gara offrendola alla Madonna.

Alla mia domanda “Com’è andata? E’ stata dura?” la risposta è sempre la stessa, scontata “Si! Certo! Dura, lunga e con tante criticità, ma questa gara si deve fare e proprio per questo lascia tanta soddisfazione e pace.”

Che forza questi ragazzi! Sono contenta di esserci stata perché, nonostante faccio parte di questo mondo da quasi 20 anni, presente tutte le domeniche sui campi gara, non finisco mai di imparare quanto è grande il cuore dei miei colleghi podisti e di emozionarmi per loro e con loro!

Primo gradino del podio per Zitouni Youness seguito da Boufars Hicham e Kabbouri Yassine.

In campo femminile taglia per prima il traguardo Janat Hanane seguita dalla tenace Annamaria Vanacore e Mena Febbraio.

Un ringraziamento speciale voglio farlo ad Acanfora Giuseppe, che con gli amici della Bartolo Longo, le forze dell’ordine e i volontari, ogni anno ci danno la possibilità di vivere questa bella emozione.

Grazie di cuore ed appuntamento alla Napoli – Pompei 2018 edizione 25.

marilisa carrano

 

 

 

 

 

Marilisa Carrano per Podistidoc

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>