TuttoCampania — 07 dicembre 2008

Clicca per l'immagine full sizePompei.- Il Movimento Sportivo Bartolo Longo del Presidente Peppe Acanfora anche quest’anno ha organizzato con il patrocinio dell’Assesorato allo Sport del Comune di Pompei e la collaborazione tecnica della Fidal Campania, la classica gara podistica regionale ‘Corsa della Pace- Napoli- Pompei‘ sulla distanza di 27 Km.  Circa 350 atleti, dopo il classico colpo di pistola del Giudice Starter Cristoforo Gostoli da Piazza Plebiscito, hanno preso il via alla XV edizione della kermesse podistica. Nella parte iniziale il serpentone dei concorrenti ha costeggiato le strade adiacente il Porto della città partenopea fino al  Corso S.Giovanni a Teducccio, Croce del Lagno e Portici. Poi i podisti hanno cavalcato le strade dei paesi vesuviani di Ercolano,Torre del Greco e Torre Annunziata. Il fondista siciliano Marco Calderone(Antoniana Runners Club) domina nettamente  la gara  e  sulla linea del traguardo di Pompei piomba solitario  sulla linea del traguardo posto in Piazza Bartolo Longo bloccando il cronometro sul tempo di 1h29’15’. Al secondo posto giunge Romualdo Barbato(Marathon Club Frattese)che con il crono di 1h32’21’ precede all’arrivo il  torrese Gianluca Piermatteo(Movimento Bartolo Longo)che ottiene il tempo di 1h34’02’. Al quarto posto  ed in quinta posizione si classificano rispettivamente l’irpino Pietro Carpenito(Montemiletto Team Runners)che impiega 1h34’25’ e il vesuviano Enrico Signorelli(Amatori Vesuvio)con il tempo di 1h34’53’. Al sesto e settimo posto si classificano rispettivamente il vicano Alfredo Norvello(1h37’02’) e lo stabiese Gaetano Dentato(Marathon Club Stabia)con 1h37’27’. All’ottavo posto si piazza il torrese Pasquale Scala(Agg. Hinna)con il crono di 1h37’59’. In nona e decima posizione si classificano Pasquale Castaldo((Napoli Run) con 1h38’35’ ed Antonio Stellato(International Security Service) con 1h42’03’. Nella  gara femminile mette il sigillo sulla vittoria la fondista marocchina   Khadiya Laaroussi(Arca Atl. Aversa)che con il crono di 1h47’54’ relega al  secondo posto la fondista di Pompei Annamaria Vanacore(Centro Ester) che ottiene il tempo di 1h47’54’. In  terza posizione giunge Gioconda Di Luca(Erco Sport)con il crono di 2h00’36’. Al quarto e quinto posto si classificano rispettivamente la brasiliana Ivania De Matos Costa(La Solidarietà) con 2h02”45′ e  Teresa Galano(Atl. Paeninsula-Sorrento) con il tempo di 2h06’52’. L’organizzazione ha premiato  per il primo posto nella classifica di Società l’Amatori Atl Frattese che ha totalizzato 5229 punti. Al secondo e terzo posto si sono classificate rispettivamente la  Marathon Club Frattese (p.4734 punti) e l’Erco Sport che consegue 4606 punti.

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>