Cronaca slide — 20 gennaio 2013

montefortianaPoker azzurro a Monteforte d’Alpone (Vr) con i successi di Ruggero Pertile e Giovanna Ricotta nella 19^ Maratonina Demmy, poi nella 32^ Montefortiana-Turà femminile (Km 6,060 quattro giri) vittoria per distacco di Rosaria Console, mentre nella maschile (km 10,605 sette giri) dopo uno spettacolare duello e gran volata finale successo del carabiniere Stefano La Rosa su Robert Ndiwa (Ken). Oltre quindicimila al via nella 38° Trofeo S.Antonio nonostante le proibitive condizioni meteo con acqua e freddo che hanno penalizzato tutte le gare compresa la Ecomaratona Clivus ridotta da 42 a25 km.
Ordine d’arrivo circuito maschile: 1° La Rosa 30’50”, 2° Ndiwa (Ken) 30’51”, 3° Chelimo (Ken) 31’12”, 4° Rachik (Mar) 31’22”, 5° Curzi 31’32”, 6° Matviychuk (Ukr) 31’48”, 7° Toninelli 31’53”, 8° Kemei (Ken) 32’09”, 9° Mascheroni 32’11”,10° Cominotto 32’18”.

Arrivo Circuito femminile: 1^ Console 20’37”, 2^ Gariboldi 20’41”, 3^ Abera (Eth) 20’44”, 4^ Pizzato 20’47”, 5^ Barale 20’55”, 6^ Morano 21’06”, 7^ Lopes 21’15”, 8^ Iozzia 21’26”, 9^ Seghezzi 21’57”, 10^ Epis 22’09”.

Mezza Uomini: 1° Pertile 1.10’18”, 2° Gobbo 1.10’22”, 3° Chou Ting-Yin (Tpe) 1.12’30”, Donne: 1^ Ricotta 1.23’41”, 2^ Chen Shu-Hua (Tpe) 1.25’35”, 3^ Scorzato 1.30’09”

  foto di G.Franco Grazioli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>