Cronaca — 07 giugno 2010

GRANDE SUCCESSO di partecipazione per la prima edizione di “Terme di sera Run”, la gara podistica valida anche come 3° Trofeo “Raoul Bellandi”, inserita all’interno del programma di “Time Out”, il festival di cultura sportiva conclusasi ieri sera a Montecatini. Le iscrizioni hanno sfiorato quota 500 e la partecipazione è stata davvero qualitativa in uno scenario suggestivo visto che si arrivava proprio nel bel mezzo della zona termale. Ad aggiudicarsi il successo finale nella gara semicompetitiva di 8100 metri è stato Daniele Del Nista (Parco Alpi Apuane) che ha coperto la distanza in 26’06” superando nettamente Ascanio Andreotti (Silvano Fedi Pistoia), Marco Guerrucci (Alpi Apuane), Massimiliano Calzolai (Vinci) e Massimiliano Igliori (Parco Alpi Apuane). Il forte Rinaldo Bolognesi (Massa e Cozzile) è risultato invece il migliore della categoria Veterani mettendosi alle spalle Ciro Nardella (Futura Prato) e Marco Medici (Runners Alto Reno), negli Argento primato per il “solito” Franco Dami (Silvano Fedi) che ha avuto ragione su Angelo Maceroni (Massa e Cozzile) e Carlo Matulli (Runners Alto Reno) mentre negli Oro la Norico Cenci (Pieve a Ripoli) ha festeggiato il successo avendo la meglio su Giuseppe Nannetti (Valdarno). La gara femminile ha visto trionfare Milena Megli (Isolotto) in 32’16”, quasi trenta secondi meno di Sara Orsi (Lammari) mentre più distanti sono giunte Rachele Fabbro (sempre Lammari), Silvia Lucchi (Gabbi Ponteggi Bologna) e Rosa cusello (Runners Barberino). Trionfo casalingo per Antonietta Schettino (Massa e Cozzile) nelle Veterane, gara in cui ha battuto la compagna di colori Anna Paola Andreotti e Daina Biagioni (Misericordia Aglianese). Con 18 iscritti Massa e Cozzile ha fatto sua la classifica per società avendo la meglio su Borgo a Buggiano (14), Silvano Fedi Pistoia, Ponte Buggianese (entrambe 12) e Futura Prato (11).

Autore: Giancarlo Ignudi

Share

About Author

Peluso

  • carlo migli podisti ravennati

    Ero a Montecatini per cura e non ho potuto partecipare che da spettatore ma chi l’ha fatta mi ha detto che il percoso era spettacolare con il passaggio dentro gli stabilimenti termalico mplimenti a chi avuto questa brillante idea.Il prossimo anno mi organzzo per corre,re

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>