Atletica News — 27 settembre 2015

Finali Nazionali dei Campionati Italiani di Societa AssolutiMilano e ancora Milano. A Jesolo (VE), il capoluogo lombardo festeggia la doppietta alla Finale Oro dei Campionati Italiani Assoluti di Società con lo scudetto maschile all’Atletica Riccardi Milano e quello femminile alla Bracco Atletica. Nell’anno della scomparsa dello storico presidente Renato Tammaro, i biancoverdi (ora guidati dal figlio Sergio) conquistano il quinto scudetto nel giro di 6 anni collezionando 6 vittorie: Giovanni Galbieri (100), Ivan Mach di Palmstein (110 ostacoli), Aramis Diaz (400 e 400hs), Jamel Chatbi (3000 siepi) e 4×100 (Dentali-Anceschi-Cattaneo-Galbieri). In totale 106 punti davanti ai campani dell’Enterprise Sport & Service (94) e ai reatini della Studentesca CaRiRi (77). Il titolo femminile, dopo 13 anni di monopolio della Capitale, fa il suo ingresso nella bacheca delle biancorosse del presidente Franco Angelotti che nella due giorni veneta raccolgono 105 punti. Battute, dopo un’avvincente testa a testa, le campionesse uscenti dell’ACSI Italia Atletica (98) con le toscane del CUS Pisa Atl. Cascina (78,5) a guadagnarsi la terza piazza del podio. Tre i successi individuali targati Bracco Atletica: Federica Casati (3000 siepi), Valentina Trapletti (5000m marcia) e il definitivo sigillo della 4×400 (Mazza-Battaglia-Alberti-Maffioletti). Nota statistica: era dal 1990 con gli uomini del Pro Patria Milano e le donne della Snam Gas Metano, che due società milanesi non si aggiudicavano entrambi gli scudetti. In chiave individuale ancora un risultato da ‪‎record‬ per il bronzo europeo junior del getto del peso Sebastiano Bianchetti. Il giovane portacolori della Studentesca Cariri lancia 18,63 con l’attrezzo senior e si impossessa della migliore prestazione italiana di categoria di Daniele Secci (18,55 nel 2011).

FINALE ORO – CLASSIFICHE
UOMINI: 1. Atl. Riccardi Milano 106 punti (CAMPIONI D’ITALIA 2015); 2. Enterprise Sport & Service 94; 3. Studentesca CaRiRi 77; 4. Athletic Club 96 AE spa Bolzano 67; 5. E.Servizi Futura Roma 64; 6. Atl. Vicentina 61; 7. Virtus CR Lucca 55; 8.La Fratellanza 1874 Modena 48; 9. Cento Torri Pavia 47; 10.


Biotekna Marcon 42,5; 11. Firenze Marathon 30; 12. Brugnera Friulintagli 28,5.
DONNE: 1. Bracco Atletica 105 punti (CAMPIONESSE D’ITALIA 2015); 2. ACSI Italia Atl. 98; 3. CUS Pisa Atl. Cascina 78,5; 4. Studentesca CaRiRi 72; 5. Enterprise Sport & Service 68; 6. Atl. Vicentina 57,5; 7. Atl. Brescia 1950 51; 8. Bergamo 1959 Creberg 50,5; 9. CUS Parma 50; 10. N.Atl. Fanfulla Lodigiana 35; 11. Firenze Marathon 28; 12. Brugnera Friulintagli 26,5.

TV – Una sintesi televisiva della Finale Oro di Jesolo andrà in onda sui canali RaiSport in base al seguente programma: giovedì 1 ottobre, ore 17:30-19:30 su RaiSport 2 (prima giornata) – venerdì 2 ottobre, ore 15:00-17:30 su RaiSport 1 (seconda giornata).

 

Ufficio Stampa FIDAL.
Federazione Italiana di Atletica Leggera

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>