Cronaca slide — 02 marzo 2014

Mezza Maratona  Città di FucecchioLa nona Mezza Maratona  Città di Fucecchio ha visto il trionfo, anche quest’anno, di un atleta keniota: Nixon Kipkem Sigei dell’U.P. Policiano, con 1,09,39. Secondo il marocchino El Mostafa Rachhi, dell’ASD Ibnteratletica con 1,10,38 e terzo l’italiano del gruppo sportivo Parco Alpi Apuane, Daniele Del Nista, con 1,10,57.

“La nona edizione è stata un vero successo, un avvenimento importante che conferma il successo avuto in questi nove anni lungo i quali abbiamo messo in campo impegno e passione per l’atletica. Ci prepariamo così, carichi e vincenti, per l’anniversario dei dieci anni nel 2015”, commenta il bronzo olimpico del 3000 siepi Alessandro Lambruschini, testimonial della manifestazione sportiva di Fucecchio.

Continuando con la classifica troviamo al quarto posto maschile Hicham Midar del gruppo sportivo Il Fiorino con 1,11,20, al quinto Leonardo Razzuoli dell’atletica amatori rione Marignana con 1,13,00, al sesto Simone Baldi dell’atletica Leggera Futura con 1,13,03, al settimo Fabio Tronconi del team Marathon Bike con 1,13,13, all’ottavo Mariano Bardarè del team Cell Food con 1,13,37, al al nono Luca Giannoni dell’atletica Vinci con 1,14,15 e al decimo Francesco Vannuccini sempre del gruppo sportivo Il Fiorino.

“La dimostrazione anche quest’anno che perseveranza e impegno premiano sempre – commenta Ivano Libraschi dell’Atletica Fucecchio -, non è facile in tempi di crisi mettere in piedi un’organizzazione come questa ma grazie al Comune di Fucecchio e agli sponsor che ci hanno sempre sostenuto siamo riusciti anche quest’anno a regalate a Fucecchio un’altra giornata di sport e di festa”.

Alla partenza si sono presentati anche 508 bambini di tutte le scuole di Fucecchio e dieci corridori handy bike.

L’assessore allo Sport del Comune di Fucecchio Alessio Spinelli si è presentato con le scarpe da running per partecipare alla ormai famosa Walking di Milena Megli che anche quest’anno ha regalato allegria e divertimento nella manifestazione fucecchiese. “Un successo anche quest’anno – ha commentato Spinelli – siamo fieri di poter ospitare nel nostro Comune una manifestazione del genere che, al pari del Palio, mette insieme sport e tradizione”.

La prima donna a tagliare il traguardo è stata Rebecca Korir dell’Atletica 2005 con 1,14,43, al secondo posto Eunice Chebet con 1,15,48 e al terzo Anna Spagnoli con 1,20,07 entrambe dell’Atletica Leggera Futura, al quarto posto Franca Maria Chiorazzo del GS Pieve a Ripoli con 1,20,14, al quinto Barbara Cimmarusti dell’Atletica Leggera Futura, con 1,23,23, al sesto Martina Mantelli della Toscana Atletica Empoli con 1,24,42 e al settimo Emanuela Martinelli dell’Atletica Sestini con 1,25,28. All’ottavo Alessandra Cozzi, dell’atletica Castello con 1,27,55, al nono Claudia Marietta del Gs Lammari con 1,28,05 e al decimo Laura Fiaschi dell’Atletica Signa con 1,28,18.

Sono intervenuti sul palco i rappresentanti regionali di Fidal e Uisp e ha preso la parola anche il consigliere regionale Eugenio Giani, delegato Coni, per dimostrare la vicinanza della Regione Toscana alla manifestazione fucecchiese e l’attenzione che gli organi sportivi nazionali stanno rivolgendo a questa gara.

Lungo tutti i 21 chilometri si è sviluppata una grande festa anche grazie al bel tempo. Porta Bernarda, Porta Raimonda, Ferruzza, Ponte a Cappiano, Querciola, Borgonovo, Sant’Andrea, Botteghe, Samo, San Pierino, Massarella, Torre, hanno scandito con i loro sbandieratori e i loro tamburini il passaggio di tutti gli atleti.

Ad allietare la partenza anche il corpo musicale Alessandro Mariotti di Fucecchio insieme al gruppo folkloristico La Primula con le loro bellissime majorettes.

La Mezza Mezza Maratona Città di Fucecchio nasce nel 2006 da un’idea di Ivano Libraschi presidente dell’Atletica Fucecchio e il G.S. Pieve a Ripoli di Fabrizio Bachini per regalare alla città di Montanelli e del Palio un’attrazione in più, caratterizzata da sport puro e tradizione.

Oltre ai numerosi sponsor che permettono ogni anno la realizzazione di questa manifestazione, quest’anno più che mai protagonista assoluto, è stato il Gruppo donatori di Sangue Fratres che festeggiava il suo cinquantesimo anniversario.

Nove anni di successi che hanno visto gareggiare dal 2006 quasi 10mila atleti provenienti da tutta Italia: dalla Puglia, dal Friuli, dal Piemonte, dalla Lombardia, dall’Emilia Romagna, dalla Campania, dal Lazio, dalla Liguria, dalle Marche e da tutta la Toscana.

Un successo che lancia la Mezza Maratona di Fucecchio nell’olimpo delle “mezze” italiane entrando di diritto fra le dieci manifestazioni podistiche più importanti del paese.

I campioni che in questi anni hanno gareggiato a Fucecchio sono stati Giacomo Leone, ex primatista italiano di maratona e vincitore della maratona di New York nel 1996, Danilo Goffi, medaglia d’argento ai campionati europei del 1998, il maratoneta trentenne di Sorrento tesserato per la Forestale Giovanni Ruggero, Liberato Pellecchia, campione italiano di mezza maratona, Debora Toniolo, della Forestale, terza nella maratona di Milano del 2004, Ottaviano Andriani, agente scelto della Polizia di Stato terzo alla maratona di Milano, diciassettesimo ai Mondiali di Helsinki del 2005.

La gara verrà trasmessa giovedì 13 marzo alle 22,30 su Toscana Tv.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>